Pro Wrestling Culture #267 - Intervista esclusiva a Noah Striker

Una nuova interessante chiacchierata sul PWC insieme all'ex campione massimo della Lucha Libre Barcelona, Noah Striker.

by Aldo Fiadone
SHARE
Pro Wrestling Culture #267 - Intervista esclusiva a Noah Striker

Dopo l'episodio 266 in cui abbiamo analizzato una nuova settimana di wrestling, effettuato la review di IMPACT Wrestling No Surrender e fatto le nostre ipotesi in vista dei prossimi main show settimanali, si torna ancora una volta con il Pro Wrestling Culture per un intervista speciale del noto podcast.

Creato e condotto da “The REAL Messiah” Aldo Fiadone, il PWC ha da sempre avuto ospiti illustri che vanno dai più grandi giornalisti del territorio italiano, agli atleti nostrani divenuti famosi e non anche in terre estere, ma non solo...

il Culture è infatti una piattaforma capace di portare in onda intervisti ad illustri ospiti stranieri capaci di fare grandi nel wrestling business. L'Hall of Famer WWE Ricky Morton, il 3 volte IMPACT World Champion Austin Aries, l'attuale star AEW Matt Sydal, “The Pope” D'Angelo Dinero, Moose, il primo campione mondiale Progress della storia Nathan Cruz e tanti altri passati attraverso questi noti microfoni.

Questa settimana celebriamo il weekend con un nuovo illustre special guest, l'ex campione massimo della Lucha Libre Barcelona, Noah Striker. Sotto i riflettori delle più grandi federazioni europee, Noah è divenuto famoso proprio attraverso il suo percorso in LLB che lo ha portato fino alla conquista del titolo mondiale e quindi del massimo alloro all'interno della compagnia spagnola.

Purtroppo in un uno degli ultimi eventi ha riscontrato un grave infortunio che lo ha portato a chiudere anticipatamente una difesa titolata e in seguito a rendere vacante la sua amata cintura. Ora il titolo massimo della LLB è attorno alla vita di Michael Oku meglio noto come “OJMO” ed esploso alcuni mesi fa dopo il suo scontro con Chris Jericho in Pro Wrestling Guerilla (anche lui in passato ospite dei Pro Wrestling Culture).

Noah sarà invece costretto a stare fuori dai ring per 3/6 mesi e chissà se proprio al suo ritorno OJMO sarà ancora campione e magari riusciranno a dare vita ad un inedito scontro valido, ovviamente, per la cintura.

Per saperne di più, ascoltate l'episodio 267 del Pro Wrestling Culture contenente la nostra intervista esclusiva a Noah Striker.

SHARE