Le pagelle di Extreme Rules


by   |  LETTURE 2314
Le pagelle di Extreme Rules

Salve cari lettori di World Wrestling, Extreme Rules è ormai agli archivi ma noi siamo pronti per le pagelle del ppv. Senza ulteriori indugi cominciamo.

  • The B-Team vs Deleters of Worlds per il WWE Raw Tag Team Championship:
Era chiaro dove la WWE volesse andare a parare.

È stato un match però da show settimanale, niente di che da dire, i quattro hanno fatto il loro piccolo lavoro per il ppv e finalmente i due del B-Team hanno un po’ di gloria dopo tanto anonimato. Voto: 6

  • Finn Bàlor vs Baron Corbin:
Una faida e un match poco chiari e senza logica quello che abbiamo visto.

Un match che però doveva far passare un po’ di tempo al ppv, ha creato poco feeling con il pubblico (come del resto tutti i match della serata), ma i due hanno svolto, come nella contesa di prima, il loro lavoretto.

Voto: 6

  • Carmella vs Asuka per il WWE SmackDown Live Women’s Championship:
Un match solamente fatto per far vedere quanto sarebbe resistito James Ellsworth nella gabbia per squali (visto che tutti i match di questa stipulazione sono così).

Altro match da show settimanale, che però ha portato a termine il suo compito. Asuka è l’unica che ci ha rimesso, visto che nel main roster la si fa passare per una stupida e fessa, mentre ad NXT era praticamente una dea temuta da tutti.

Voto: 5,5

  • Shinsuke Nakamura vs Jeff Hardy per il WWE United States Championship:
Un segmento e basta questo. Una sconfitta così per Jeff vorrà dire che è infortunato, e vedremo cosa si inventerà la WWE nelle prossime settimane.

Una cosa ben nota da sottolineare di questo match è il ritorno di Randy Orton, che finalmente rivestirà i panni da heel, e soprattutto punterà a rifare suo il titolo US. Voto: 6-

  • Steel Cage match: Kevin Owens vs Braun Strowman
Un match e una faida che non è servito a niente e a nessuno, solamente per far passare un paio di settimane prima di Summerslam.

Perché però questo trattamento ad Owens? La cosa che dobbiamo ammettere è che il canadese ha molto fegato, con tutte queste cadute pericolose e tutte riavvicinate l’una all’altra. E poi perché far perdere a Strowman il match, praticamente dominato da lui, solo per fare questo bump ad Owens, e farsi osannare dal pubblico? Poco logica WWE.

Voto: 6

  • The Bluedgon Brothers vs Team Hell No per il WWE SmackDown Live Tag Team Championship:
Se Kane non si fosse infortunato seriamente, il Team Hell No a questo punto avrebbe conquistato i titoli senza nessun problema.

Un match però che ha mostrato il gran cuore di Daniel Bryan, un atleta che sfida tutte le avversità che il “destino” gli pone davanti al cammino. Il segmento prima del match è servito per coprire in qualche modo l’infortunio della Big Red Machine.

Bel match, i quattro hanno fatto vedere un bello spettacolo dopo tanta scarsità di mosse ed idee delle altre contese. Voto: 6,5

  • Bobby Lashley vs Roman Reigns
Un match che è iniziato malissimo, ma che piano piano ha fatto vedere cose buone.

Il pubblico era poco preso, evidente la poca partecipazione al match per sostenere i due, molto più rumorosi i cori di disapprovazione per i due lottatori. Una contesa da parte dei due che ha fatto vedere qualche lacuna soprattutto per i schienamenti fatti a caso e male dai contendenti.

Un match che però mi è piaciuto, e ora vediamo che destino aspetterà i due dopo gli avvenimenti dell'ultima puntata di Raw. Voto: 5,5

  • Alexa Bliss vs Nia Jax per il WWE Raw Women’s Championship:
Il match peggiore della serata e il peggiore per booking.

Perché far usare le sedie alla Bliss con la Jax che le prendeva “con forza” dalla campionessa per buttarle sul ring? Anche la logica è stata poco chiara, perché la più corpulenta delle due ha subìto per tutto il tempo dalla più piccola, ma sappiamo che la logica da diversi anni non fa più parte della WWE.

Anche l’intromissione della Rousey non ha fatto bene alla contesa, sia durante il match che durante Raw. La WWE fa molte campagne contro il bullismo e per le buone regole, e poi fa fare ai suoi lottatori quello che torna loro più comodo (visto che l’ex campionessa UFC era sospesa per un mese, e poi anche le tante cose del Monster Among Men e dalla stessa Jax e Bliss).

Voto: 4,5

  • AJ Styles vs Rusev per il WWE Championship:
Nessuno chiaramente si aspettava una vittoria di Rusev, anche se il bulgaro ne ha tanto bisogno e lo merita, sia per talento che per il momento che sta attraversando.

Il match migliore della serata sia per lottato che per booking. Infatti Rusev ha provato a far indebolire il fenomenale alla schiena e Styles alla gamba. C’e stata tanta emozione nel match per Rusev, soprattutto dal momento che i fan aspettavano la sua Accolade, ma a causa dei suoi problemi al ginocchio non ha potuto farla.

Questa faida ovviamente è stata costruita per passare un po’ di tempo in vista dei piani importanti di Summerslam, e vediamo cosa succederà ai due. Voto: 7,5

  • Dolph Ziggler vs Seth Rollins: Iron Man match per il WWE Intercontinental Championship
Il match più confuso della serata, sia per il pubblico che per il match in sé.

Il pubblico è voluto diventare il protagonista del match visto che ha iniziato a contare il tempo come se stessero vedendo il Royal Rumble match. I due lottatori hanno parlato per diverse parti del match, e la contesa è stata buona ma non eccezionale, come i commentatori hanno voluto farci credere.

È stato emozionante vederlo anche per la partecipazione al match dello scozzese, e vedremo cosa deciderà la dirigenza per questo titolo. Incontro certamente godibile, ma data l'attesa e il valore dei due contendenti si poteva fare qualcosina di più.

Voto: 7

  • PPV:
Match confusi e strani, ma la WWE vuole risparmiare le cartucce visto che ad agosto ci sarà Summerslam. Il pubblico è stato anche il protagonista dello show oltre ai lottatori, visto che per gran parte dello show ha cantato e urlato cose che non avevano senso per quello che stavano vedendo.

Ora vediamo cosa succederà per il prossimo ppv, e speriamo che la compagnia di Stamford ci possa offrire un buon prodotto per il prossimo mese. Voto: 6