WWE Hell in a Cell 2021: le nostre pagelle



by   |  LETTURE 1607

WWE Hell in a Cell 2021: le nostre pagelle

Hell in a Cell è da pochi giorni andato agli archivi e noi lo valutiamo con le nostre pagelle.

Senza ulteriori indugi partiamo. 

Kick-off: 

Natalya vs Mandy Rose 

Un match molto buono, che mi ha divertito. Di certo la loro storyline è iniziata da poco nell'ultima puntata di Raw prima del ppv, ma con questo match la loro faida incomincia bene con la WWE che ha scelto le due wrestler più in gamba dei due team. Ora vedremo come si evolverà la situazione, con probabilmente un match titolato per Money in the Bank. Voto: 6,5

Main Card:

WWE Smackdown Women's Championship Hell in a Cell match: Bianca Belair vs Bayley
 
Un inizio di ppv molto buono, con le due che hanno fatto vedere qualcosa di buono. Bayley che cerca in tutti i modi di vincere grazie ai capelli della Belair, all'infortunio della spalla della campionessa. Ma nonostante tutto la Belair vince un ottimo match con un finale davvero bello. Ora chissà cosa accadrà a Bayley, e quale futuro spetterà alla campionessa, magari Sasha Banks? Voto: 7

Single match: Seth Rollins vs Cesaro 
Altro buon match tra questi due atleti, anche se ho preferito molto più il loro scontro a Wrestlemania. Comunque un buon match tra questi due atleti che hanno portato sul ring il loro odio reciproco, frutto della loro storyline. Peccato non averli visti dentro la gabbia, ma tutto quello che abbiamo visto (soprattutto il finale) era solo per far allungare il brodo alla loro storia. Vince Rollins di rapina, con la WWE che ha salvato sia Cesaro da una sconfitta netta, sia Rollins dandogli una vittoria di cui aveva tanto bisogno. Molto probabilmente vedremo il capitolo finale a Money in the Bank. Voto: 6,5

Single match: Alexa Bliss vs Shayna Baszler
Questa Bliss in versione demoniaca e che controlla le persone non mi piace, anche perché troppo irrealistico (per quanto Alexa Bliss si sforzi tantissimo per rendere più credibile tale personaggio). Un match di cui non avevamo bisogno, soprattutto per il modo in cui si è svolto. Magari in una versione più normale della Bliss poteva essere più bello. Voto: 5 

Single match: Sami Zayn vs Kevin Owens 
Altro buon match, con i due che si conoscono come le proprie tasche. Abbiamo visto un Kevin Owens entrare acncora un po' dolorante per la mossa del Commander Azeez e in contrapposizione uno Zayn che proveva in qualsiasi modo di sconfiggere il suo avversario andando a colpire la parte dolorante e provata di Owens. Vince Zayn con una vittoria meritata, ma peccato che non vedremo il capitolo finale, visto che sembra che lo Prizefighter abbia chiesto alla compagnia un periodo di riposo. Voto: 7

I match per i titoli mondiali e la valutazione finale

Raw Women's Championship match: Charlotte Flair vs Rhea Ripley
Altro buon match tra queste due atlete (anche se ancora non hanno sfornato il match visto a Wrestlemania 36 da quando la Ripley ha debuttato nel main roster). Match inoltre rovinato dal finale, ma le due si rifaranno nel loro match finale probabilmente a Money in the Bank. Magari a stipulazione speciale. Voto: 6

WWE Championship Hell in a Cell match: Bobby Lashley vs Drew Mcintyre 
Un match molto violento tra i due, che hanno usato benissimo la gabbia infernale. Anche qui sono stati usati oggetti contendenti a raffica. La vittoria è andata a Lashley con il solito aiutino da parte di MVP. Tale scenario è andato in onda anche per proteggere lo scozzese, anche se l'All Mighty aveva bisogno di una vittoria schiacciante (cosa che ha avuto la sera successiva a Raw). Voto: 7

PPV: un evento discreto, con diversi buoni match anche dal punto di vista del lottato. Unica nota pienamente negativa è il match tra la Bliss e Baszler. I match sono stati rovinati dai finali un po' controversi ma arrivati per proteggere i contendenti. Quello che a mio parere né ha risentito di più è il main event. Voto: 6