Double or nothing 2021: le nostre pagelle



by   |  LETTURE 2998

Double or nothing 2021: le nostre pagelle

Anche AEW Duole or Nothing è passato agli archivi, e noi lo valutiamo subito con le nostre pagelle. 

Single match: Adam Page vs Brian Cage:

Un match molto bello con i due lottatori che hanno mostrato le loro enormi qualità con anche qualche mossa d'impatto. Oltre a ciò l'aggiunta di un pubblico molto partecipe non fa altro che aumentare il voto complessivo della contesa. Molto bravo Brian Cage che nonostante l'arrivo dei suoi compagni non accetta il loro aiuto e mantiene fede alla promessa fatta venerdì a Page di non farsi aiutare dai suoi alleati, e per questo sono curioso di cosa succederà a Dynamite nella stable creata da Tazz. Voto: 8

AEW World Tag Team Championship match: The Young Bucks(Nick & Matt Jackson) vs Eddie Kingston & Jon Moxley:

Altro match molto bello, con i due team che hanno avuto un'alchimia pazzesca dando molti segmenti di match veramente interessanti. Molto bello anche il pezzo dove i due fratelli Jackson provano a fare la powerbomb con l'imitazione dello Shield quando hanno in controllo Moxley. Anche qui un pubblico molto partecipe. Mi aspettavo una vittoria da parte di Kingston e Moxley ma purtroppo hanno vinto e anche molto pulito gli Young Bucks. La domanda ora è: chi fermerà i due? Voto: 8

Casino Battle Royal(chi vince vince avrà una futura shot per il AEW World Championship):

Una battle royal buona che ha saputo intrattenere, soprattutto alla fine quando sono rimasti nel ring Christian Cage(nota di merito a Christian che ha lottato fino ala fine venendo eliminato per ultimo), Penta El Zero e Jungle Boy. Ha vinto Jungle Boy e fra due settimane sfiderà il campione Omega anche se per lui zero speranze di vittoria, nonostante sia prima che dopo la vittoria è stato osannato dal pubblico. 

Single match: Cody Rhodes vs Anthony Ogogo: 

Un match buono , con un pubblico presente soprattutto quando incitavano Cody con i cori USA(ricordiamo che Ogogo viene dall'Inghilterra). I due hanno fatto intravedere cose buono soprattutto Ogogo nonostante abbia poca dimestichezza con un ring di wrestling. A vincere è l'American Dream, che ancora una volta beffa QT Marshall. Voto: 7

AEW TNT Championship match: Miro vs Lance Archer: 

Altro buon match con i due lottatori che hanno dato vita ad una contesa brutale e intensa. Pensavo ad un cambio di titolo ma invece il bulgaro ha vinto. Ora vediamo cosa ne sarà di Lance Archer(che poverino ha provato l'assalto di tutte le cinture della AEW fallendo in tutte le sfide), e sono curioso del regno di Miro che penso continuerà a dominare ancora per un po' in quelle di Dynamite. Voto: 7

AEW Women's World Championship: Dr Britt Baker vs Hikaru Shida: 

Contesa molto buona, ma l'unica pecca è l'eccesiva durata e i troppi finti conteggi finali, con la Shida che ha usato tutte le mosse del suo arsenale e la Baker che ne usciva sempre. Alla fine era quasi scontata la vittoria della Baker(che è stata osannata dal primo all'ultimo minuto del match), con il regno della Shida che è durato tanto. Quindi per via dell'eccesiva durata e i troppi finto conteggi fianli do al match un 6. Voto: 6

Tag Team match: Sting & Darby Allin vs Ethan Page & Scorpio Sky:

Un grande match con un pubblico molto partecipe, ed uno Sting che nonostante l'età si prende alcuni rischi, che però sono molto piaciuti sia a me che al pubblico dentro il palazzetto(comunque tanto di cappello a Sting che ha voluto fare un match dal vivo e non cinematografico sapendo dei rischi che questa decisione poteva portare per la sua e quella dei colleghi).Una vittoria scontata ma pur sempre emozionante da parte dei due wrestler dipinti. Voto: 7

AEW World Championship Triple Three match: Kenny Omega vs PAC vs Orange Cassidy: 

Altro match dal risultato scontato, anche se la AEW ci ha voluto far credere in alcuni momenti del contrario con un Orange Cassidy super pushato ed un pubblico che lo ama alla follia(compreso il sottoscritto). Omega ha vinto anche se con l'ennesimo aiutino di Don Callis, anche se comunque il lottatore canadese potrebbe battere tutti, anche da heel solamente con le sue forze avendone lo status adatto, ma purtroppo questo non è possibile. Tutti ne escono molto bene, in particolar modo Cassidy che continua ad avere molto successo con il pubblico, ed io approfitterei di questo fattore facendogli vincere se non il titolo di campione del mondo almeno il TNT Championship. Voto: 7

Stadium Stampede match: The Pinnacle vs The Inner Circle: 

Una mega rissa, con quelli della AEW che hanno deciso di mettere in scena tutti mini scontri con le faide tra i wrestler delle due compagini. Molto belli tutti questi spot, soprattutto quello tra Jericho ed MJF che hanno un'alchimia pazzesca. La compagnia di Tony Khan ha deciso di far chiudere l'incontro a Guevara e Spears anche se avrei preferito che chiudessero il match i due leader dei due team, ma prendiamoci quello che ci danno. La vittoria va all'Inner Circle che si mantiene intatta, anche se avevo paura che vincessero quelli del Pinnacle soprattutto dopo la sediata in testa di Spears ai danni di Guevara. Molto emozionante anche il finale con quelli dell'Inner Circle che vengono osannati dal pubblico cantando Judas in sottofondo. Voto: 8

PPV: un evento molto buono con tutti i match che non hanno mai annoiato. Per i risultati alcuni di questi erano quasi tutti scontati, soprattutto il main event e il match valido per il titolo mondiale AEW. Comunque evento molto solido e molto emozionante anche per via di un'arena piena e un pubblico mai così intenso e partecipe a tutte le sfide. Voto: 7