AEW Revolution 2021: le nostre pagelle



by   |  LETTURE 2074

AEW Revolution 2021: le nostre pagelle

AEW Revolution, senza non poche polemiche, è andato agli archivi, e noi procediamo con le nostre pagelle. 

AEW World Tag Team Championship match: The Young Bucks(Nick & Matt Jackson) vs Inner Circle(MJF & Chris Jericho):

Un match davvero molto buono con tutti e quattro i coinvolti che fanno il loro lavoro alla grande. Wardlow sembrava l'ago della bilancia del match che ha aiutato in maniera importante quelli dell'Inner Circle ma poi come abbiamo potuto vedere lo stesso lottatore è costato il match a MJF e Jericho. Ora vediamo cosa succederà alla stable a Dynamite, e goderci il buon regno dei due fratelli Jackson. Voto: 7 

Casino Tag Team Royale(chi vince avrà una chance titolata per gli AEW World Tag Team Championship): 

Una bella contesa che ha raggruppato alcuni dei migliori Tag Team della AEW. Sembrava dovesse vincere il Dark Order soprattutto per la memoria del fu Luke Harper, e ce lo hanno fatto credere visto che arrivavano nella battle royal diversi membri della stable. Sono contento che hanno vinto Rey Fenix e PAC che possono darci un match a 5 stelle anche se vedo difficile una loro vittoria contro gli attuali campioni di coppia. Voto: 7 

AEW Women's World Championship match: Hikaru Shida Vs Ryo Mizunami: 

Un match sufficiente ma che non mi ha fatto mai appassionare alla contesa. La vittoria della Mizunami non la davo per certa un po' perché  non mi sta particolarmente simpatica e poi anche per la evidente differenza di altezza e bravura del ring tra le due avversarie. Voto: 6 

Tag Team match: Miro & Kip Sabian vs Best Friends(Orange Cassidy & Chuck Taylor): 

Un match che sembrava la fine della faida che oramai imperversa nelle puntate di Dynamite da tanto tempo, ma poi vedendo il risultato e quello che è successo nel post match abbiamo capito che non è finita qui. Comunque una contesa sufficiente dove tutti fanno il loro compitino. Voto: 6 

Big Money match: "Hangman" Adam Page vs Matt Hardy: 

Un buona contesa che di certo non finirà qui visto quello che è successo dopo il match. La vittoria di Page era quasi sicuramente scontata anche se la AEW ci ha fatto credere altro nel corso del match con l'arrivo dei Private Party ma poi con l'arrivo del Dark Order era ormai chiaro chi si portava a casa contesa e i soldi dell'altro. Ora vedremo cosa succederà mercoledì e cosa porteranno avanti. Voto: 6,5 

Face of the Revolution Ladder match(chi Vince avrà a Dynamite un match valido per il TNT Championship): 

Una contesa buonissima, con tutti e sei che danno il loro meglio e si prendono alcuni bump pericolosi. Sinceramente mi aspettavo una vittoria di Ethan Page (il wrestler sconosciuto) oppure Lance Archer. La vittoria di Scorpio Sky mi è poco piaciuta anche perché diventa chiaro che con molte probabilità non vincerà il match, mentre se vincevano Page o Archer c'era più incertezza. Voto: 7 

Street Fight: Darby Allin & Sting vs Ricky Starks & Brian Cage: 

Un match molto aspettato da tutti, soprattutto per vedere cosa avrebbe fatto Sting. Sinceramente è stata una ottima contesa che in alcune occasioni sembrava avere delle riprese e scene da film. Non mi aspettavo una cosi buona contesa da Sting che in alcune occasioni si è preso dei bump pericolosi ed ogni volta che lo riprendevano ammetto che avevo i brividi per la sua salute. Comunque un buon match e dei vincitori che erano chiari dall'inizio. Voto: 7 

Exploding Barbed Wire match per il AEW World Championship match: Kenny Omega vs Jon Moxley: 

Un match molto buono che purtroppo ha rovinato il giudizio di molti per l'esplosione finale che ha fatto cilecca per alcuni problemi tecnici. Per quanto mi riguarda il giudizio finale del match non cambia per via di questo botch, visto che i due lottatori hanno combattuto per ben 25 minuti prendendosi dei bump pericolosi soprattutto Jon Moxley. La vittoria di Omega era sicura al 100%, ma è diventata ancora più certa con l'arrivo dei suoi alleati che sinceramente mi ha dato fastidio perché volevo una vittoria netta di Omega da solo. Voto: 7 

PPV: un ppv davvero positivo, con solo 2 match che non mi sono particolarmente piaciuti come quello per il titolo femminile e il tag Team match tra Miro e Kip Sabian contro i Best Friends. Per il resto una card davvero eccezionale che tutti i ragazzi che hanno dato davvero il massimo. Peccato davvero per il finale con la AEW che ci stava preparando per una esplosione di chissà quali dimensioni ma che alla fine è stata una sciocchezza.

Quindi un main event giudicato molto male soprattutto per questo botch, ma che io non condanno visto che i lottatori sono usciti lì fuori e hanno tirato fuori una contesa molto buona prendendosi anche diversi rischi. Voto: 7