WWE SummerSlam 2020: le nostre pagelle



by   |  LETTURE 2454

WWE SummerSlam 2020: le nostre pagelle

SummerSlam è andato agli archivi e a noi non resta che dare i nostri giudizi sull'ultimo ppv della WWE, andato in onda dall'Amway Center di Orlando, in Florida.

Senza ulteriori indugi incominciamo. 

Kick-off show:

United States Championship match: Apollo Crews vs MVP

Match poco bello e per fortuna non è durato molto. Speriamo ora che questa faida sia finita, e che diano finalmente a Crews un avversario più prestigioso. Voto: 5

Main Card: 

Smackdown Women's Championship: Bayley vs Asuka 

Un buon match come inizio della main card di SummerSlam, con una Asuka che parte fortissima, con la voglia della giapponese anche di vendicarsi delle Role Models per il loro vigliacco attacco contro Kairi Sane. Abbiamo visto anche una Bayley molto concentrata e meno spavalda, conscia di avere serie possibilità di perdere la cintura.

Ma abbiamo visto che alla fine, come in ogni suo match, Bayley ha vinto grazie anche all'aiuto della sua migliore amica. Voto: 6

Raw Tag Team Championship match: The Street Profits (Angelo Dawkins & Montez Ford) vs Andrade & Angel Garza
Un tag team match non bellissimo, ma che ha fatto vedere alcune cose positive. Avrei messo le due cinture alla vita dei messicani, ma si sa che in WWE prima o poi i buoni, nonostante tutte le angherie subite, si vendicano e sconfiggono i cattivi della situazione. Voto: 6 

No Disqualification Match (Loser Leaves WWE): Mandy Rose vs Sonya Deville 
Sicuramente non il miglior match al mondo ma qualcosa di buono si è visto, con tutte e due le wrestler che sono partite a razzo per sconfiggere l'avversaria. Anche qui i buoni hanno avuto la meglio, con la bella Mandy che a meno di sorprese avrà da venerdì prossimo in poi altri traguardi. Molto piacevole il dopo match, con la Rose che ha tentato di eseguire invano la Caterpillar di Otis. Voto: 6

Street Fight match: Seth Rollins vs Dominik Mysterio
Miglior match della serata, a mio avviso. È stato una sfida anche molto psicologica, dato che Rollins ogni volta che colpiva Dominik provava a far salire sul ring Rey, con quest'ultimo che però non poteva avendo fatto la promessa al figlio di non intervenire durante la contesa. Una battaglia che è andata avanti tra colpi con la sedia, kendo stick e tentativi di estrazione dell'occhio.

Una contesa tutto sommato bella, in cui sicuramente Dominik ha fatto vedere di che pasta è fatto. Voto: 7 

Raw Women's Championship: Asuka vs Sasha Banks
Altra buona prestazione di queste due ottime atlete, con un Asuka ancora più affamata di prima. Una solida contesa tra le due (anche se ho preferito, tranne il finale, il loro match a Extreme Rules), con la giapponese che rischiava di essere fregata come avvenuto nella contesa precedente, ma alla fine è riuscita a mandare giù dal ring Bayley e sottomettere Sasha. Speriamo che questo sia l'inizio della fine per le due, perché non ce la faccio più a vederle tutte le settimane con quelle cinture.

E il tempo mi darà ragione, visto il modo in cui la Banks guardava la ex Hugger nel post match. Voto: 6,5 

I match dei campioni e il voto di SummerSlam 2020

WWE Championship match: Drew McIntyre vs Randy Orton 
Ottima sfida tra i due, che non si sono certo risparmiati, partendo a razzo e con una voglia di vincere davvero alta. I due grandi rivali però per preservare la faida non hanno messo a segno le loro mosse finali, che sicuramente vedremo a Payback dove mi aspetto un'altra bella contesa, magari anche a stipualzione speciale.

Per ora Drew ha vinto di rapina, la prima volta da quando ha conquistato la cintura di campione del mondo. Voto: 7

Falls Count Anywhere match: "The Fiend" Bray Wyatt vs Braun Strowman 
Un match buono, in cui abbiamo visto uno Strowman diverso che aveva voglia di sconfiggere il demone e il suo passato. Però questa voglia di vincere lo ha beffato, dato che The Fiend che lo ha sconfitto con la sua stessa medicina.

Il ritorno di Roman Reigns mi ha molto sopreso, soprattutto perché era inaspettato. Anche se scompiglia non poco le carte, sperando che la vittoria di Wyatt non sia sprecata subito all'altare del Big Dog. Voto: 6

PPV: La novità del ThunderDome mi sta piacendo molto, con un ritorno graduale alla normalità anche se era virtuale. Un ppv molto buono a mio avviso, con sfide non eccezionali ma comunque buone, ed altre come i due match titolati per i pesi massimi e lo Street Fight che hanno dato spettacolo.

Adesso vediamo come si evolveranno le varie faide, con alcune che sono finite ed altre che ancora andranno avanti per un bel pezzo. Voto: 7