WWE Super ShowDown 2020: le nostre pagelle



by   |  LETTURE 2871

WWE Super ShowDown 2020: le nostre pagelle

Salve, lettori e lettrici di World Wrestling, e bentornati sulle pagine del nostro sito.

Super ShowDown è appena passato agli archivi ed ecco subito per voi le nostre valutazioni.

Gauntlet Tuwaiq Mountain Trophy match
Una serie di match complessivamente buoni. R-Truth è stato fantastico, anche se non vedo umanamente possibile il fatto che un uomo dopo batoste su batoste abbia eliminato ben 3 wrestler di quel calibro.

Un gauntlet match buono comunque, con un vincitore inaspettato. Anche se mi aspettavo una vittoria di AJ Styles con conseguente arrivo di Taker. Il suo ritorno è stato rovinato dall'annuncio che ha fatto la WWE prima dell'evento, e pensate alla reazione che avrebbe scatenato tale ritorno se non si fosse anticipato niente. Voto: 6

Smackdown Tag Team Championship match: John Morrison & The Miz vs New Day (Big E & Kofi Kingston)
Altro buon match, che ha fatto vedere lo stato di grazia di tutti, soprattutto del rientrante Morrison. I due hanno dato una boccata di aria fresca alla categoria tag dello show blu, perché sennò avremmo come al solito come campioni o i due del New Day oppure i fratelli Uso.

Ripeto: un buon match, e una vittoria del duo Morrison e Miz da veri heel. Voto: 6,5

Single match: Angel Garza vs Humberto Carrillo
Sinceramente mi aspettavo una buona contesa da parte dei due, ed invece abbiamo avuto un match noioso e insipido. Voto: 5

Raw Tag Team Championship match: Seth Rollins & Murphy vs Street Profits
Un match che ha fatto vedere cose buone da parti di tutti,  ma in certi tratti l'ho trovato noioso. E poi perché la WWE ha questa fissa di accorciare i nomi ai propri lottatori? Voto: 6

Single match Mansoor vs Dolph Ziggler:
Bravi sia Roode che Ziggler ad attirare heat su di sé, per dare più valore e più acclamazioni al beniamino di casa (che però non ha avuto, sia prima che dopo il match, un tifo tanto grande come nei primi show arabi). Un match non spettacolare ma buonino, che ha fatto il suo lavoro degnamente.

E un'altra cosa: visto che Mansoor è bravo, perché non dargli un buon push anche ad NXT, invece di farlo vincere solo quando si trova in Arabia? Voto: 6,5

WWE Championship match: Brock Lesnar vs Ricochet
Qui hanno distrutto Ricochet, il primo di una lunga lista di cose che la WWE ha fatto male in questo show. Non dico di fargli vincere il match, ma almeno potevano fargli fare qualcosa, al povero Ricochet. Invece abbiamo avuto un nuovo squash match alla Lesnar. Voto: 4

Steel Cage match: Roman Reigns vs Baron Corbin
Finalmente la faida tra questi due finisce qua. Un'altra contesa buona e non eccezionale, che ha però avuto delle grosse lacune.

Perché se Baron Corbin ha in mano la catena non la usa, ma addirittura la butta per terra pensando di far più male all'avversario con le sue sole forze? E poi come è possibile che lo stesso Corbin abbia avuta tutta quella forza di riportare dentro la gabbia Roman, quando quest'ultimo era già mezzo fuori dalla gabbia d'acciaio? Voto: 5,5 

Smackdown Women's Championship match: Bayley vs Naomi
Un altro match noioso, come tutti quelli che Bayley ha fatto da quando è diventata cattiva. Mentre Naomi, dall'altro canto, ha tirato invece una buona prestazione. Voto: 5,5

WWE Championship match Goldberg vs "The Fiend" Bray Wyatt
Uno dei più grandi personaggi che la WWE si è trovata davanti, e uno dei più tifati dai fan, rovinato in nome di un wrestler che oramai ha dato tutto, vent'anni fa. Hanno rovinato il loro wrestler migliore, che aveva una aura imbattibile e un grande seguito. La strada per Goldberg a Wrestlemania l'hanno già solcata a Smackdown, e speriamo che al Fiend facciano fare una buona prestazione al Grandest Stage of Them All. Voto: 4,5

PPV: un ppv molto strano, che ha rovinato non poche persone. Tra cui le più importanti AJ, Ricochet e Bray Wyatt. Il resto della card è stata buona, ma non certamente degna di uno dei roster più talentuosi del mondo. Voto: 5