WWE, clamorosa vittoria per Zack Ryder: sai da quanto non succedeva a Raw?


by   |  LETTURE 1314
WWE, clamorosa vittoria per Zack Ryder: sai da quanto non succedeva a Raw?

Una vittoria ottenuta in meno di un minuto a Raw: accade, anche abbastanza spesso, soprattutto quando c´è da lanciare qualche nuovo atleta dai grandi mezzi fisici ma ancora poco conosciuto, che puntualmente se la prende con improbabili avversari a volte senza nemmeno nome.

Più raro è invece che avvenga a un vero e proprio veterano della compagnia, specie se è un noto "perdente seriale" come Zack Ryder in WWE. Eppure nella puntata di Raw di questo lunedì notte, andata in onda peraltro dalla "sua" Long Island, l´Ultimate Broski è stato capace di sconfiggere in pochi secondi il sempre più derelitto Mike Kanellis, lasciandolo nelle grinfie della moglie Maria con l´espressione di uno che è perfettamente consapevole di averla fatta grossa:


Ora: è chiaro che questo clamoroso successo del buon Zack serve poco al suo curriculum e probabilmente è più funzionale a costruire l´attuale storyline che riguarda i due Kanellis, sta di fatto che il libro delle statistiche si aggiorna con una vittoria in singolo per il Long Island Iced Z che non si verificava da tempo immemore.

Ryder è infatti reduce da diversi anni in cui ha combattuto prevalentemente nella divisione di coppia (soprattutto con Mojo Rawley negli Hype Bros, prima di tornare alleato del vecchio amico Curt Hawkins) e oltretutto si è fatto vedere soprattutto negli show minori piuttosto che nel main roster.

Di fatto l´ultima volta che aveva vinto a Raw era il 17 dicembre 2018 contro il vecchio alleato Mojo Rawley, in un incontro che però nessuno aveva visto perché si trattava di un Dark Match non trasmesso in tv.

La sua ultima vittoria da singolo nel main roster e in un taping televisivo è dunque addirittura risalente a tre anni fa quasi esatti, quando il 12 luglio 2016 riuscì a sconfiggere a SmackDown Alberto Del Rio.

E a Raw? Bisogna tornare ancora più indietro: era il 28 marzo 2016 e Ryder riuscì sorprendentemente a battere Chris Jericho, pochi giorni prima di quel 3 aprile 2016 in cui a WrestleMania 32 conquistò il titolo di campione intercontinentale, per poi cederlo già il giorno dopo a The Miz.

Da allora un oblio quasi totale, specie da lottatore singolo. Fino al 15 luglio 2019 e allo scontro con il povero Mike Kanellis...