Da Triple H e Stephanie McMahon un commovente ricordo del piccolo Connor


by   |  LETTURE 3070
Da Triple H e Stephanie McMahon un commovente ricordo del piccolo Connor

La mente di Triple H e Stephanie McMahon in questi giorni è andata a Connor Michalek, lo sfortunato bimbo che per diverse settimane fu di fatto adottato dalla WWE, sempre sotto la presenza e supervisione del suo papà.

Era la Road to WrestleMania XXX, nella primavera del 2004, e la coppia di dirigenti è tornata a riflettere su quei giorni in occasione della visita a un ospediale pediatrico. The Game e la moglie si sono infatti recati all'UPMC Children's Hospital di Pittsburgh, in Pennsylvania, per portare un sorriso e un po' di conforto ad altri bambini con cui la vita non è certo stata clemente.

Lo hanno fatto in occasione di un evento legato alla Connor's Cure, organizzazione no profit sorta proprio in onore del piccolo Connor e attraverso cui la WWE raccoglie fondi per la ricerca contro il cancro. Connor, nato nel 2005 non lontano da Pittsburgh, fu colpito da medulloblastoma (il tumore cerebrale maligno più frequente nell'infanzia) quando aveva appena tre anni e nonostante i serrati cicli di cura a cui si sottopose negli anni non ebbe mai dai medici buone notizie sulla sua sopravvivenza.

La WWE venne a conoscenza di lui tramite un video del 2012 in cui affermava di voler conoscere il suo eroe, Daniel Bryan. Cosa che poi avvenne nel corso dello stesso anno, in un'altra occasione nel 2013 e poi a partire dalla Royal Rumble 2014, quando via via quasi tutti i dipendenti della WWE si affezionarono profondamente a quel bambino, che fu la prima persona che Daniel Bryan abbracciò dopo essersi laureato WWE World Heavyweight Champion a WrestleMania XXX.

Purtroppo Connor si arrese al suo male il 25 aprile 2014, appena 19 giorni dopo aver visto il suo eroe sedersi sul trono del mondo del wrestling. E Triple H e Stephanie, tornando a Pittsburgh, non hanno potuto fare altro che tornare a pensare a lui.

"Aveva una tempra, un carattere meraviglioso - ha detto di lui HHH in un'intervista concessa a Justin LaBar di 'WrestlingINC' -. Tutti quelli che incontrava si innamoravano di lui. In giro su internet c'è un video in cui tutte le Superstar della WWE sono intorno al ring e fanno il tifo per lui mentre mi dà un pugno.

Non lo avevamo pianificato, aveva appena conosciuto buona parte di quelle persone e quando gli facemmo fare l'ingresso sul ring con Daniel Bryan, che invece era pianificato, arrivarono tutti a bordo ring per tifarlo"

"Questo è l'impatto che Connor ha avuto sulle persone che lo hanno conosciuto, volevano semplicemente esserci e fargli compagnia", ha concluso il COO della compagnia, parlando dell'episodio che potete vedere nel toccante filmato qui sotto: