Triple H: "Ecco cosa pensai davvero mentre Daniel Bryan mi batteva"


by   |  LETTURE 2676
Triple H: "Ecco cosa pensai davvero mentre Daniel Bryan mi batteva"

WrestleMania 34 ospiterà il ritorno sul ring di Daniel Bryan e si terrà a New Orleans, stessa città di WrestleMania XXX e del trionfo dell'allora 'The Beard', in grado in una sola notte di sconfiggere interamente l'Authority e l'Evolution (nelle figure di Triple H e poi Randy Orton e Batista) e quindi di laurearsi campione del mondo dei pesi massimi WWE.

Ma cosa pensò davvero in quel momento Triple H, al compimento della lunga ed eccitante faida del "B+ Player"? Lo ha voluto rivelare lui stesso nel corso di un'intervista alla ESPN. "Mi sento molta più pressione addosso quando devo perdere contro qualcuno rispetto a quanta ne abbia mai provata quando devo vincere un titolo - ha ammesso The Game -, e il motivo è che voglio che per quel ragazzo sia un momento davvero speciale.

Avevo visto quella storia evolversi per davvero un sacco di tempo da dietro le quinte, lavorando al suo fianco e pensando che un sacco di volte non stavamo facendo la cosa giusta nel momento giusto, ma che stavamo andando nella direzione in cui dovevamo andare".

Quindi è arrivata la grande notte del 6 aprile 2014 e di WrestleMania XXX. "Anche solo provare quelle sensazioni e partecipare a quel momento, sapendo quello che sarebbe successo dopo e che sarei stato lì presente...

Beh, quando hai la possibilità che tutto il tuo lavoro si traduca in un finale da favola, allora è qualcosa di meraviglioso", ha aggiunto Triple H. .