LEGENDS
La WWE riporta in vita un leggendario match WCW

La WWE riporta in vita un leggendario match WCW

-  Letture: 589
by

La WWE ancora una volta va a pescare nella storia e, dopo Starrcade, annuncia il ritorno di un altro evento sparito da diversi anni e indissolubilmente legato alla leggenda della WCW.

William Regal, General Manager di NXT, ha infatti annunciato che il main event di NXT Takeover: Houston (show che si terrà il 18 novembre in occasione del weekend delle Survivor Series) avrà la formula del War Games Match.

E i biglietti sono già stati messi in vendita, come confermato da Triple H:

Ma di cosa si tratta esattamente? I War Games sono un'invenzione che risale ai tempi della National Wrestling Alliance (NWA) e sono stati poi adottati dalla WCW.

Evento itinerante tra il 1987 e il 1991 (quando si tenevano in diverse arene che ospitavano altrettanti House Show della WCW), si trasformarono in un appuntamento annuale a partire dal 1992 e dal 1993 al 1998 diventarono l'incontro principale del ppv di settembre, Fall Brawl (l'ultima edizione, risalente al 2000, ebbe luogo a WCW Monday Nitro).

La particolarità del match sta nel fatto che sullo stage vengono allestiti ben due ring, coperti poi da una gabbia chiusa (da cui quindi è impossibile evadere scalando le pareti). Le squadre vengono suddivise e i propri membri posti all'interno delle due gabbie.

A vincere l'incontro è la prima squadra che costringe un membro della squadra avversaria a cedere per sottomissione. Disputati trentuno volte, i War Games erano spariti da oltre 17 anni e, secondo quanto affermato a NXT, verranno riproposti con la formula adottata negli ultimi anni della WCW.

Le squadre contrapposte saranno infatti ben tre: gli NXT Tag Team Champions SAnitY (Eric Young, Killian Dain, Alexander Wolfe) vs. Roderick Strong & The Authors of Pain (Akam, Rezar) vs. The Undisputed Era (Adam Cole, Kyle O'Reilly, Bobby Fish).

Al momento non è stato riferito se l'incontro varrà per i titoli oppure no. .