LEGENDS

In Abruzzo la capitale del wrestling: notte da sogno con Sammartino

-  Letture: 1044
by Marco Enzo Venturini

Pizzoferrato, luogo di nascita del più grande campione di sempre, protagonista di una cerimonia imperdibile e aperta a tutti.

Pizzoferrato, centro di poco più di mille abitanti in provincia di Chieti, sarà per una notte la capitale mondiale del wrestling. Avverrà sabato 5 agosto, quando il comune della Comunità montana del Medio Sangro riaccoglierà Bruno Sammartino, il più grande campione della storia della lotta professionistica.

Sammartino, nato proprio a Pizzoferrato il 6 ottobre 1935, lasciò quindicenne l'amato Abruzzo per trasferirsi oltreoceano, precisamente a Pittsburgh, in Pennsylvania. Da qui, e dalla Capitol Wrestling Corporation, partì una carriera incredibile, che lo rese il primo autentico fuoriclasse della neonata WWWF della famiglia McMahon e campione del mondo dei pesi massimi il 17 maggio del 1963.

Da quel momento iniziò la leggenda, che lo condusse a 128 eventi da tutto esaurito al mitologico Madison Square Garden di New York in quasi trent'anni di carriera e soprattutto al secondo, storico regno di quello che oggi è il titolo di WWE Champion, detenuto per circa sette anni e otto mesi (2.803 giorni), e cioè fino al 18 gennaio 1971.

Tornato campione il 10 dicembre 1973, "The Original Italian Stallon" perse la cintura dopo circa quattro anni (1.237 giorni), per un totale di undici anni e otto mesi (4.040 giorni). Nessuno è mai riuscito a fare altrettanto da allora.

WWE Hall of Famer dal 2013, Sammartino non ha mai dimenticato le sue origini abruzzesi e sabato 5 agosto la sua Pizzoferrato lo riaccoglierà in una notte imperdibile e aperta a tutti i fan del wrestling e dello sport mondiale.

Il programma inizierà alle ore 16, con il ritrovo in Piazza San Rocco e l'incontro aperto alla cittadinanza e ai fans. Qui sarà possibile anche raccogliere autografi e preziosi ricordi. Alle 17, quindi, alla Villetta Comunale avrà luogo la cerimonia di gemellaggio con la città di Pittsburgh, proprio quella che accolse il giovanissimo Sammartino e che vanta oltre 300mila abitanti e un'area metropolitana di quasi 2,4 milioni di abitanti.

Sarà quindi svelata la statua dedicata al leggendario campione. Alle ore 18, alla Sala Consiliare, avverrà la proiezione di uno speciale film documentario sulla vita di Bruno Sammartino. A seguire "L'Abruzzo e lo sport nel tempo e nel mondo".

La fase conclusiva della serata inizierà alle 19,45, con un aperitivo a Piazza San Rocco. Da sottolineare la presenza a Pizzoferrato anche di Dan Marino, leggenda del baseball americano, Hall of Famer della NFL e noto anche ai fan del cinema anni '90 per il suo ruolo da co-protagonista al fianco di Jim Carrey nel film del 1994 'Ace Ventura - L'Acchiappanimali'.

Pizzoferrato è raggiungibile in macchina uscendo all'uscita Val di Sangro dell'Autostrada A14 e seguendo le indicazioni per Lanciano e Atessa una volta usciti dal casello. Consigliatissima la presenza a tutti coloro che si trovano nella zona e anche a chi avesse un weekend libero e la voglia di dedicarlo alla nostra disciplina del cuore.

Ecco la locandina dell'evento: .

Powered by: World(129)