Undertaker e i consigli ai giovani talenti WWE: "Puntate sullo storytelling"

Dichiarazioni senza peli sulla lingua durante il suo podcast "Six Feet Under"

by Luca Carbonaro
SHARE
Undertaker e i consigli ai giovani talenti WWE: "Puntate sullo storytelling"
© Undertaker WWE/Fair Use

Da diversi mesi a questa parte Undertaker ha deciso di intraprendere la carriera da podcaster con il suo Six Feet Under. Una piattaforma in cui parla a ruota libera del prodotto attuale WWE (ha commentato anche la questione Cody Rhodes) e dove cerca di fornire consigli ai giovani talenti.

Questa volta ha voluto sottolineare l'aspetto che, a sua detta, viene tralasciato nel mondo del wrestling: "Questi ragazzi sono davvero atletici, fanno delle robe incredibili. Ogni sera vanno sul ring, compiono manovre aeree e danno il 100%, rischiando sempre la vita.

Vorrei che dessero più enfasi all'aspetto dello storytelling. Vorrei fargli capire che non devono mettere sempre a repentaglio il proprio corpo per dare spettacolo". Undertaker ha poi puntato il dito sulla longevità nel mondo del wrestling: "Forse non vogliono una carriera longeva perchè mi vedono camminare ancora nel backstage dopo 30 anni.

Ma penso che gli infortuni sono all'ordine del giorno se continueranno a puntare soltanto sulle doti atletiche. E posso parlare per esperienza, ho sofferto tantissimi infortuni e fanno schifo".

Undertaker e Cristiano Ronaldo assieme in Arabia Saudita

Di recente il Deadman è stato protagonista di un segmento diventato virale.

Undertaker ha fatto un'apparizione surreale prima della partita di calcio tra Al Nassr e Al Hilal, valida per la Riyadh Season Cup, e la reazione di Cristiano Ronaldo è stata la ciliegina sulla torta di un momento che è stato quasi impossibile pensare che stesse accadendo veramente.

E invece era tutto vero: il trofeo in palio è stato presentato dal Deadman in persona, con tanto di iconici cappello e impermeabile mentre nello stadio si sentiva la canzone che ha accompagnato per decenni i suoi ingressi sul ring.

Undertaker
SHARE