Ex addetto ai lavori WWE: "Hulk Hogan è una persona terribile"



by   |  LETTURE 1319

Ex addetto ai lavori WWE: "Hulk Hogan è una persona terribile"

Uno dei più grandi atleti della WWE di tutta la storia, se non addirittura il più grande e famoso di sempre, è Hulk Hogan, pluricampione mondiale della compagnia dei McMahon, che fu probabilmente l'atleta che più di ogni altro contribuì a far conoscere l'allora WWF e l'allora mondo del pro-wrestling in tutto il globo.

Il suo faccione, insieme a quello di John Cena, sono stati per anni associati alla compagnia dei McMahon, la quale li ha resi il volto principale della federazione, mandandoli in lungo e in largo per il globo a far conoscere e sponsorizzare la compagnia e l'azione delle Superstar WWE.

Nel corso di carriere lunghe oltre 20 anni, sia Cena che Hogan hanno costruito match e faide importantissime, che hanno letteralmente cambiato il corso della storia della disciplina del pro-wrestling, come ad esempio il match a Wrestlemania 3 tra Hulk Hogan e Andrè The Giant, che fu uno spartiacque tra il wrestling "antico" e quello moderno.
In molti però, si sono sempre lamentati del comportamento e dell'atteggiamento da prima donna di Hogan, definendolo una terribile persona sotto ogni aspetto e le critiche continuano a piovere addosso all'Immortal della WWE anche oggi.

Ex writer WWE: "Hogan è un enorme pezzo di m**a"

In uno dei suoi ultimi interventi fatti ai microfoni di MinnMax, l'ex writer della WWE Dan Ryckert, il quale ha lavorato per i McMahon per diversi anni, ha voluto parlare del carattere di alcune Superstar WWE, andandosi a soffermare in maniera parecchio negativa su Hulk Hogan e sul suo atteggiamento.

Nel suo intervento, Ryckert ha infatti affermato:

"Hulk Hogan è un enorme pezzo di me**a. No, lui è anche una persona terribile, ma sapete, io ho lavorato con molte persone del genere e con molti all'interno del roster e potrei dire molte cose anche su parecchie leggende.

Ultimanente, diversi di loro, sono invece dei grandi professionisti" Ancora una volta, parole di grande "elogio" quelle dell'ex writer WWE nei confronti di una delle leggende più grandi dell'intero business mondiale, con Hogan che esce con le ossa rotte anche da questo racconto, dopo le polemiche degli ultimi anni sui suoi commenti razzisti verso i neri.