Ric Flair: "Ho sentito 40 dottori prima di decidere di tornare a lottare"



by   |  LETTURE 1104

Ric Flair: "Ho sentito 40 dottori prima di decidere di tornare a lottare"

Qualche giorno fa, vi abbiamo riportato un video nella quale vedevamo Ric Flair andare ad allenarsi contro l'ex ROH World Champion, Jay Lethal, in una sessione veramente serrata di allenamenti sul ring. Ovviamente, all'inizio tutti hanno pensato come Ric Flair stesse solo giocando a fare il wrestler, dopo una carriera durata quasi 40 anni, sui ring di tutto il mondo, con il due volte WWE Hall of Famer che dopo essere quasi morto ed essere stato in coma due settimane solo qualche anno fa, non avrebbe la prestanza fisica per portare avanti un match vero e proprio per qualche importante compagnia mondiale.

Beh, a quanto pare invece, Ric Flair ha voluto stupire il mondo intero ancora una volta, andando a confermare al suo amico di una vita, Dave Meltzer, amico di wrestling dal lontano 1989, come voglia tornare a lottare anche un solo match nel suo futuro e per quello si sta appunto allenando con Jay Lethal, diverse volte a settimana, con alcuni dei prossimi avversari che potrebbero essere gli FTR della AEW o gli storici Rock 'n' Roll Express.

Ric Flair ha chiesto di poter salire sul ring a 40 medici diversi

Nella sua ultima intervista rilasciata ai microfoni di TMZ Sports, il leggendario atleta di WCW e WWE, Ric Flair, ha voluto affermare:

"Non ho dolori di nessun tipo.

So di aver avuto degli importanti problemi di salute, ma ho chiesto a 40 differenti medici ed ho deciso di ascoltarne solo uno. Non necessariamente quello che mi dava la risposta giusta, ma quello con cui mi sentivo più a mio agio"

Con una risposta che ha lasciato i fan del Nature Boy un po' perplessi, Ric Flair ha così riferito di voler tornare a tutti i costi sul ring, a 73 anni ormai suonati, in quella che dovrebbe essere la sua ultima run della vita, con uno o più match che avrà davanti Ric, che ancora non sono stati però organizzati da nessuna promotion e con l'atleta che sta comunque cominciandosi ad allenare come una volta, cercando di tornare più in forma che mai.