Ex arbitro WWE: "Vi spiego com'è nato il personaggio di Eddie Guerrero"



by   |  LETTURE 2919

Ex arbitro WWE: "Vi spiego com'è nato il personaggio di Eddie Guerrero"

Eddie Guerrero è stato senza dubbio uno dei performer più iconici dell’era moderna. Durante il suo periodo in WWE, ha interpretato il personaggio del ‘Latino Heat’. Pur nascendo come heel, il WWE Universe si è innamorato di quel personaggio grazie allo straordinario carisma del wrestler di origini messicane. Eddie è scomparso tragicamente il 13 novembre 2005, lasciando un vuoto incolmabile sia tra i fan che tra i colleghi. La WWE lo ha inserito nella Hall of Fame l’anno successivo.

Tra WWE, WCW e ECW, Guerrero si è aggiudicato la bellezza di 23 titoli, fra cui il WWE Championship. Riconosciuto come uno dei wrestler più amati di tutti i tempi, ha vinto per due anni consecutivi il premio di ‘Most Charismatic Wrestler’ e ‘Best on Interviews’ del Wrestling Observer Newsletter. Nell’ultima edizione del podcast ‘Refin’ it up’, l’ex arbitro della WWE Brian Hebner si è domandato se Eddie avrebbe avuto successo nell’attuale panorama del wrestling professionistico.

Brian Hebner ricorda Eddie Guerrero

“Io non credo che Eddie Guerrero sarebbe stato felice. Avrebbe avuto successo perché stiamo parlando di un fuoriclasse, ma non si sarebbe trovato a suo agio nel 2022” – ha esordito Hebner. “Il modo in cui le superstar vengono utilizzate al giorno d’oggi e lo sviluppo delle rivalità non lo avrebbero reso felice. Il wrestling attuale concede poco spazio alle storie, ci si sofferma quasi esclusivamente sulla spettacolarità delle sequenze. Eddie concepiva il wrestling in un’altra maniera” – ha aggiunto.

Brian è sceso poi nel dettaglio: “Il personaggio di Guerrero ha conquistato i fan perché c’era un elemento culturale al suo interno. Eddie ha rappresentato un’enorme attrazione soprattutto per il pubblico latino, avendo aiutato la WWE a fare breccia in quel mercato. La situazione è molto diversa oggi e forse Eddie non arriverebbe nemmeno a conquistare il titolo mondiale.” La WWE si prepara ad ospitare il pay-per-view WrestleMania Backlash, che si svolgerà l’8 maggio al Dunkin’ Donuts Center di Providence. La federazione di Stamford ha ricevuto tanti complimenti per l’organizzazione di WrestleMania 38, che ha regalato emozioni e colpi di scena.