Ex personalità WWE: “Ho problemi di salute. Aiutatemi”



by   |  LETTURE 1259

Ex personalità WWE: “Ho problemi di salute. Aiutatemi”

L’ex WWE Million Dollar Champion, Virgil, ha rilasciato un comunicato tramite i suoi social media, per dare diverse notizie che non sono per niente buone. Infatti l’uomo ha voluto far sapere che ha subito due infarti e gli è stata diagnosticata la demenza.

Un aiuto per Virgil

“Carissimi a Meatsauce Mafia. Sono grato di poter comunicare qualcosa che mi è successo. Purtroppo ho alcune notizie davvero difficile da condividere. Se vi stavate chiedendo perché non sono stato così impegnato nelle ultime settimane è perché mi è stata data una brutta notizia.

Dal fine settimana di Mania (di tutti i fine settimana), non mi sentivo tanto bene. Qualcosa non andava. La mia testa, il mio braccio e il mio cuore. Quando sono tornato da Dallas sono andato dal dottore e hanno scoperto un sacco di problemi.

Per cominciare, senza che io lo sapessi, negli ultimi mesi il dottore ha identificato che ho subito 2 ictus massicci. Non ci ho nemmeno fatto caso finché una delle mie braccia non ha smesso di funzionare. Fondamentalmente non è in grado di fare nulla. Questa era la notizia decente.

La notizia peggiore è che mi è stato detto che sto combattendo con una fase precoce di demenza. Gli anni in cui prendevo grandi colpi durante gli eventi (che nessun altro voleva prendere) hanno iniziato a fare effetto su di me.

Sono nervoso ho paura e Dio sa che non posso permettermi di attraversare tutto questo e poter andare avanti. È davvero triste perché tutto quello che voglio fare è divertirmi e fare quello che faccio sempre. Sopravvivere. Cosa sto chiedendo? Beh 4 pasti, il mio compagno di stanza e il mio team mi hanno aiutato con questa pagina per aiutarmi a pagare.

Venderò anche autografi, video shoutouts o si può anche scaricare il mio videogioco per due dollari (SIA IOS E ANDROID BASTA cercare MEATSAUCE MADNESS). Significa TUTTO. Vi sto chiedendo di inviare questo a tutti i vostri amici, familiari o chiunque pensiate ami il wrestling.

Tutto aiuta. Non sono alla ricerca di compassione. Sto cercando l'amore che ho versato in questo business, sperando possa aiutarmi a passare questo brutto momento. Ho fatto il mio tempo. Ora sto solo cercando di sopravvivere. Spero che questo abbia senso. Vi amo tutti.”

Se qualcuno volesse donare per la causa, ecco qui il link di PayPal per la raccolta fondi. Purtroppo ci dimentichiamo spesso che la sanità negli Stati Uniti è privata e costa tantissimo, noi siamo decisiamente più fortunati.