Al Snow difende Hulk Hogan: "La gente non pagava per vederlo lottare"



by   |  LETTURE 6738

Al Snow difende Hulk Hogan: "La gente non pagava per vederlo lottare"

Hulk Hogan è senza dubbio una delle più grandi superstar che abbiano militato in WWE. Soprannominato ‘The Incredible’ e successivamente ‘The Immortal’, il 68enne di Augusta è adorato in ogni angolo del mondo, avendo raggiunto una notorietà pari a quella di Stone Cold Steve Austin.

Oltre ad essere stato un dodici volte campione del mondo, Hogan ha detenuto anche il WWE Tag Team Championship. Vanta il record per essere stato campione mondiale per più singoli anni consecutivi, oltre ad essere il secondo wrestler di sempre per numero di giorni complessivi da WWE Champion (dietro a Bruno Sammartino).

A dispetto degli innumerevoli riconoscimenti ottenuti, Hulk è stato spesso criticato per il suo stile di lotta nel corso degli anni. In una recente intervista a Sportskeeda, Al Snow ha difeso in prima persona il leggendario Hulk Hogan.

Al Snow difende Hulk Hogan

“Ciò che le persone non capiscono è che Hulk Hogan – ai tempi d’oro – trascendeva il wrestling. I fan non pagavano il biglietto per vedere Hogan lottare, pagavano per vederlo essere Hulk Hogan.

Sono due cose totalmente diverse” – ha spiegato Al Snow. “Lo stesso discorso vale per Stone Cold Steve Austin. Era un wrestler molto più tecnico all’inizio della sua carriera, poi il suo stile è cambiato.

Sia lui che Hulk Hogan hanno contribuito ad accrescere la popolarità del wrestling in giro per il mondo” – ha aggiunto. Di recente, Jim Cornette ha analizzato nel dettaglio il personaggio di Hulk Hogan: “È senza dubbio la mente più sopraffina che sia mai esistita in questo business.

Aveva un fiuto per gli affari che non ho mai più rivisto in nessun altro nella storia del wrestling. Sul fatto che sia stato o meno un grande bugiardo, è necessario valutare di che tipo di menzogne si parla. Se si tratta di bugie innocue e a fin di bene, che non possono far male a nessuno, non ci sono grossi problemi.

Sicuramente Hogan ha mentito più volte per guadagnarsi opportunità lavorative o cose simili. Ci sono stati raccontati moltissimi aneddoti al riguardo nel corso degli anni”.