Shawn Michaels: “Ecco chi mi ha fatto capire l’importanza della Royal Rumble”




by   |  LETTURE 3880

Shawn Michaels: “Ecco chi mi ha fatto capire l’importanza della Royal Rumble”


L'evento annuale della WWE è iniziato nel 1988, con Shawn Michaels che ha partecipato ad ogni edizione dal 1989 al 1998. In questi 10 anni, HBK ha partecipato al Royal Rumble match per 6 volte, vincendolo uno contro l'altro nel 1995 e nel 1996.

In una conversazione con i presentatori di WWE The Bump, show che va in onda ogni mercoledì alle 16 in modo gratuito sul canale YouTube della WWE, Shawn ha spiegato che guardare Mr. Perfect gli ha detto capire l’importanza della Royal Rumble.

“Posso dire questo, guardando Mr. Perfect, Curt Hennig là fuori nella Rumble, semplicemente lui ha reso tutto quello che ha fatto e come lo ha fatto spettacolare. Non ha vinto, non ha mai vinto una Royal Rumble, ma è stato il primo ragazzo che ho guardato e che mi ha fatto pensare: 'Oh mio Dio, anche in questo evento con altre 30 persone, si può diventare il punto focale.’

Quando l'ho visto farlo, è stato allora che l'ho guardato da un punto di vista di: ‘la Rumble può ora essere un evento di tipo performance studiata dove si può davvero superare se stessi' in un modo che ho pensato fosse piuttosto impegnativo con altre 30 persone e così tanto altro in corso nello show. Ma dopo aver guardato Curt quella notte, mi è rimasto impresso nel cervello per sempre. Non si trattava tanto di vincere, ma di tutto il resto che hai fatto nel tempo in cui eri là fuori.”

Nella stessa intervista HBK ha anche raccontato della sua partecipazione alla Royal Rumble del 1997, quando ha affrontato Sycho Sid, condividendo con tutti un aneddoto curioso sulla sua salute: "Onestamente, la cosa che mi ricordo di più di questo è l’aver avuto l’influenza che mi ha tenuto in piedi tutta la notte, ero incredibilmente malato mentre ero là fuori per quell’evento. La cosa peggiore che abbia mai provato prima.”