Kane e la parola che Vince McMahon bandì nel suo promo in WWE



by   |  LETTURE 2365

Kane e la parola che Vince McMahon bandì nel suo promo in WWE

Uno dei personaggi più conosciuti e più amati degli ultimi 20 (ed oltre) anni di WWE, è indubbiamente Kane, la Big Red Machine che si è esibita sui ring di Monday Night Raw per una carriera intera e adesso è entrato meritatamente anche nella Hall of Fame della compagnia della famiglia McMahon, ad un passo dal suo ritiro definitivo, che non è però ancora arrivato in maniera ufficiale.

Sebbene il suo "fratellastro" di ring, The Undertaker, abbia ormai abbandonato gli scarponi ed il ring per preferire una vita ritirata, con la famiglia e la tranquillità, Kane è invece diventato sindaco della propria contea, andando ad impegnarsi in un ruolo politico che non aveva mai affrontato in vita sua, avendo sempre e solo fatto il wrestler per anni.

Fortunatamente per lui, Kane è anche stato uno dei wrestler che ha subito meno infortuni di tutti, con il fratellastro The Undertaker, che invece a differenza sua, ha subito oltre 20 operazioni per sistemare i danni fatti sul ring, tra perforazioni, fratture e contusioni varie.

Vince McMahon e le parole che Kane non avrebbe mai detto davanti alle telecamere

Nell'ultima puntata del suo Wrestling with Freddie podcast, l'ex addetto ai lavori della WWE, nonchè attore famoso di Hollywood, Freddie Prinze Junior, ha voluto raccontare di quando prese parte alla scrittura di un promo di Kane, quando collaborava con il creative team della WWE.
In merito a questo avvenimento, Freddie ha infatti raccontato:

"Ricordo che arrivai nella gorilla position, ma non ricordo il promo adesso.

Questo era, sapete, almeno più di 10 anni fa ma c'era in mezzo una parola che era 'distrutto' Lui (Vince McMahon ndr) lesse la parola distrutto e si fermò e mi guardò fisso. Era letteralmente imbufalito con me, come se avessi fatto qualcosa, non di sbagliato, ma di offensivo.

Ed io dissi 'Cosa c'è?' e lui rimase in silenzio, poi rispose 'Kane non direbbe mai 'distrutto' Lui direbbe 'cancellato' ' Poi ci fu una lunga pausa, giusto? Dovete ricordarvi di come girava il mio cervello allora, non sono un tipo reazionario e sono a mio agio in silenzio, quindi non me la presi" .