Jim Ross: "Ecco perché non abbiamo mai avuto Hulk Hogan vs Stone Cold in WWE"



by   |  LETTURE 6065

Jim Ross: "Ecco perché non abbiamo mai avuto Hulk Hogan vs Stone Cold in WWE"

Uno dei dream match che mancano dalla storia della WWE è quello che avrebbe potuto vedere in un ring della compagnia dei McMahon, l'Immortale della federazione, Hulk Hogan, scontrarsi con il volto storico della Attitude Era, "Stone Cold" Steve Austin, con i due atleti che hanno avuto decine e decine di feud con i più grandi atleti della storia del pro-wrestling, ma non si sono mai scontrati tra di loro su nessun ring del mondo.

Sebbene nel periodo più alto della carriera di Steve Austin, Hulk Hogan fosse un wrestler della concorrente WCW, nel 2002 i due tornarono comunque a lavorare per la WWE, con un match tra i due storici e leggendari atleti che era stato anche lontanamente discusso dal creative team, ma che alla fine non è mai diventato una realtà in nessun evento della federazione.

Perchè la WWE non ha mai messo in scena un Hulk Hogan vs Steve Austin?

Nell'ultima puntata del suo Grilling JR, lo storico Hall of Famer della WWE, nonchè attuale voce del tavolo di commento della AEW, Jim Ross, ha provato a spiegare quale sia stato il più grande impedimento che non ha permesso ad Hogan e Austin di scontrarsi sui ring WWE, con The Voice che ha infatti detto:

"Penso che il problema più grosso per Austin fosse il suo intenso, aggressivo ed in qualche modo poco safe, ritmo molto alto.

Questa cosa probabilmente non sarebbe andata a genio con lo stile di Hogan a quel tempo, per colpa delle condizioni della sua schiena. Ma il match sarebbe stato sicuramente una grandissima attrazione.
Sarebbe stato un grandissimo poster.

Avrebbero messo su dei grandissimi promo. Avrebbe portato interesse, avrebbe portato soldi, ma non credo che il match sarebbe mai stato all'altezza delle due grandi star che erano" . Ricordiamo inoltre che in una delle sue ultime interviste del 2019, Steve Austin era invece sicuro del contrario, ovvero che con Hulk Hogan avrebbe potuto fare veramente grandi cose, come disse in una delle sue puntate dello Steve Austin Show:

"Penso che se avessimo avuto la possibilità di restare soli in una stanza, facendoci una sana conversazione, probabilmente ne saremmo usciti con degli accordi e degli affari. Questo probabilmente, sarà uno dei più grandi rimpianti della mia intera carriera" .