Vince McMahon capì che Hollywood gli stava scippando The Rock: ecco quando e come



by   |  LETTURE 2429

Vince McMahon capì che Hollywood gli stava scippando The Rock: ecco quando e come

The Rock è uno dei prodotti più riusciti dell'intera storia della WWE: un lottatore di terza generazione, che inizialmente faticò a farsi apprezzare sui ring della federazione (allora nota come WWF) ma che una volta definito il suo personaggio trovò il sistema di diventare un'autentica sensazione mondiale. Tanto da sbarcare nel cinema e diventare progressivamente una delle stelle più lucenti di Hollywood: addirittura l'attore più pagato al mondo.

Ma come è stata vissuta in WWE l'esplosione di una stella di questo livello. A raccontarlo, a distanza di tanti anni, è stato qualcuno che ha vissuto in prima linea tutte le tappe della carriera nel wrestling di The Rock. O, per meglio dire, dal tavolo di commento. Si tratta infatti di Jim Ross.

L'amico di lunga data di Vince McMahon, che per quest'ultimo ha lavorato per decenni nel ruolo di voce principale dei suoi show, ha infatti scelto il suo podcast 'Grilling JR' per rivelare il momento esatto in cui in WWE capirono che Hollywood stava per prendersi il pluricampione del mondo. Avvenne in un momento ben preciso, con Vince McMahon e lo stesso Jim Ross che lo condivisero e capirono immediatamente che aria stesse tirando.

Quando Vince McMahon e Jim Ross capirono che The Rock ormai era un attore

"Circa 10 minuti dopo aver visto il Re Scorpione, mi sono seduto accanto a Vince McMahon all'interno del cinema in cui eravamo andati insieme. Non è stata pronunciata una parola, ci siamo guardati negli occhi sui seggiolini durante la prima e ci siamo guardati con l'espressione di due che avevano appena assistito a qualcosa di speciale", ha raccontato Jim Ross.

Quindi la genuina sensazione provata da due vecchie volpi del wrestling come lui e Vince McMahon: "The Rock era come venuto fuori dallo schermo, amici miei. Non era nei suoi promo, o le battutacce che faceva sul ring, per quanto queste fossero divertenti da morire. Ma quel giorno lo abbiamo visto saltare fuori dallo schermo. Quando prendeva parte a una scena, era come se tutto il resto del film non esistesse più".

Ricordiamo che 'Il Re Scorpione' è un film girato nel 2002, anno in cui la carriera di The Rock in WWE era ancora pienamente nel vivo. Dopo l'uscita e la promozione del film fece in tempo a vincere per la settima volta il titolo di WWE Champion a Vengeance 2002. Di fatto però la sua carriera da full-timer sul ring finì poco dopo, con l'ultimo grande scontro con Stone Cold Steve Austin a WrestleMania XIX il 30 marzo 2003, la breve faida con Goldberg e poi quella ancora meno significativa con l'Evolution e in particolare Randy Orton.

Quindi, dopo WrestleMania XX, dal 2004 la sua carriera divenne principalmente da attore di Hollywood. E tutto il resto è storia.