Clash of Champions: un dato statistico della WWE rema contro Randy Orton



by   |  LETTURE 1028

Clash of Champions: un dato statistico della WWE rema contro Randy Orton

Uno dei piatti forti di Clash of Champions, ppv che avrà luogo nella notte di domenica 27 settembre, sarà senza ombra di dubbio il nuovo atto della lunga faida tra Drew McIntyre e Randy Orton con in palio il WWE Championship. I due rivali si affronteranno in un Ambulance Match, tipologia appositamente scelta da The Viper che l'ha resa nota al suo avversario e al resto del mondo nell'ultima puntata di Raw. Eppure c'è qualcosa nella storia di questo match che dovrebbe preoccupare Randy Orton, almeno a livello statistico.

Come il sito 'Cagematch.net' ha opportunamente ricostruito, infatti, mai nella storia è avvenuto che un Ambulance Match disputato in WWE e con in palio un titolo assoluto sia stato vinto dallo sfidante.

La storia degli Ambulance Match in WWE

Gli Ambulance Match in WWE hanno una storia relativamente breve, sia a livello di date che di numero di incontri complessivi. La stipulazione fu infatti introdotta sui ring di Stamford (dopo i precedenti della WCW, incentrati sulla figura di Mike Awesome) in occasione delle Survivor Series 2003, quando Kane affrontò e sconfisse Shane McMahon.

La stipulazione fu quindi abbandonata per oltre otto anni, quando sempre Kane la reintrodusse in occasione della sua faida con John Cena, in quel 2012 in cui fece di tutto per costringere il bostoniano ad "abbracciare l'odio": lo scontro tra i due a Elimination Chamber 2012 vide però prevalere proprio John Cena.

Si passa quindi a Payback 2013, unico precedente nella storia in cui il WWE Championship è stato difeso appunto in un Ambulance Match: era una delle tappe del Three Stages of Hell Match tra Ryback e il campione John Cena, il cui ultimo atto fu proprio caratterizzato dall'ambulanza (e dalla conferma del detentore del titolo).

I successivi Ambulance Match sono stati tenuti a Raw (il 5 gennaio 2015 Bray Wyatt sconfisse Dean Ambrose) e a Great Balls of Fire 2017 (con vittoria di Braun Strowman ai danni di Roman Reigns).

Ma resta il dato secondo cui non è mai avvenuto che un WWE Champion perdesse il titolo a causa di un'ambulanza. E proprio questo è il dato statistico che Randy Orton cercherà di sovvertire a Clash of Champions 2020.