Show Stopper - WWE Extreme Rules 2011: A Canadian triumph



by   |  LETTURE 746

Show Stopper - WWE Extreme Rules 2011: A Canadian triumph

Mancano meno di due settimane all’appuntamento con Horror Show At Extreme Rules, evento che, nonostante il cambiamento del nome, ricopre la stessa importanza e le stesse regole degli anni precedenti. Tale PPV è sempre stato considerato uno dei più attesi da parte dei fan di wrestling, non solo per la voglia di vedere incontri con l’utilizzo degli oggetti, ma anche perché ha sempre regalato momenti sorprendenti, violenti ed emozionanti, esattamente come accadde 9 anni fa.

Il primo maggio 2011, all’interno del St. Pete Times Forum di Tampa, si svolse la terza edizione di Extreme Rules. L’evento riuscì nell’impresa di rifarsi completamente dopo il grande flop di WrestleMania 27, proponendo una card interessante e alcune contese avvincenti; uno degli incontri più attesi fu sicuramente il Ladder Match valevole per il titolo mondiale tra Alberto Del Rio e Christian.

Al termine dello Showcase of Immortals, Edge annunciò il suo ritiro dal mondo del lottato, rendendo vacante la cintura dei pesi massimi; il messicano si guadagnò il diritto ad avere una contesa per l’alloro in anticipo, mentre il canadese, grande amico della Rated-R Superstar, riuscì a vincere una Battle Royal e a qualificarsi per Extreme Rules, con i due che si dovettero affrontare in una battaglia con le scale.

Alberto Del Rio Vs Christian: la prima volta del canadese

La contesa fra i due fu semplicemente spettacolare, superando anche le più rosee aspettative. I due interagirono benissimo con gli oggetti, con Alberto Del Rio che eseguì una Rio Grande tramite l’ausilio della scala, mentre il canadese, vecchio pioniere di questa stipulazione, eseguì un bel tuffo all’esterno del quadrato.

Inoltre, il messicano sbagliò malamente una caduta, andando ad impattare violentemente la scala posizionata. Nel finale si assistette all’interferenza di Brodus Clay, fido scudiero di Del Rio, ma il suo intervento finì malamente dato che si ferì gravemente alla fronte; nonostante ciò, Alberto riuscì a salire in cima, ma venne distratto dall’arrivo a sorpresa di Edge, che distrasse il messicano e permise a Christian di mettere fuori dai giochi il suo avversario e di vincere il suo primo titolo mondiale.

Il pubblico di Tampa andò in estasi nel vedere la Rated-R Superstar e Capitan Charisma abbracciarsi; il canadese, dopo 13 anni di attesa, diventò campione del mondo. Tuttavia, la gioia durò solo cinque giorni; nella puntata di SmackDown, il canadese perse subito la cintura contro Randy Orton e, qualche settimana dopo, eseguì il suo turn heel. Christian riconquisterà il titolo a Money In The Bank, ma lo tenne fino a Summerslam dove venne sconfitto ancora una volta da The Viper.

Nonostante la sconfitta, Alberto Del Rio ebbe un destino decisamente migliore e conquistò sia la valigetta del MITB, sia il WWE Championship, anche se il messicano non convinse mai nel ruolo di campione dello show rosso.