Show Stopper - WWE Extreme Rules 2009: Una scalata amara



by   |  LETTURE 536

Show Stopper - WWE Extreme Rules 2009: Una scalata amara

Mancano due settimane all’appuntamento con Extreme Rules, PPV famoso per le stipulazioni degli incontri e perché viene definita “la notte più estrema dell’anno”. Tuttavia, l’evento di quest’anno, a differenza del passato (complice anche l’emergenza Covid-19) avrà come tema l’horror e il macabro.

Il prossimo 20 luglio, Jeff Hardy potrebbe ricoprire un ruolo importante, dato che è in rivalità con Sheamus; il Charismatic Enigma spera di vivere una notte decisamente meno amara rispetto a quanto accadde 11 anni fa.

Il 7 giugno 2009 si svolse la prima edizione di Extreme Rules, all’interno dello Smoothie King Center di New Orleans. L’evento regalò diverse emozioni, come la contesa per la cintura intercontinentale tra Rey Mysterio e Chris Jericho, e alcuni risultati sorprendenti, come la vittoria del titolo WWE da parte di Batista contro Randy Orton nello Steel Cage Match.

L’incontro della serata però se lo aggiudicò a mani basse la sfida con le scale tra il campione del mondo Edge e Jeff Hardy. I due ebbero modo di affrontarsi a Judgment Day, ma la battaglia finì in squalifica a causa dell’intervento di Matt, in grande rivalità con il fratello.

Tuttavia, il Charismatic Enigma riuscì ad ottenere un’altra opportunità e scelse come stipulazione della contesa il Ladder Match.

Edge Vs Jeff Hardy: due veterani all'opera

Tra due grandi maestri delle scale, fu in un certo senso normale vedere quanto accadde a New Orleans, con Edge e Jeff che diedero vita ad una battaglia memorabile, ricca di manovre ad altissimo rischio e colpi proibiti; entrambi gli atleti rischiarono tantissimo quando caddero e distrussero completamente una scala.

Il finale fu piuttosto movimentato, con la Rated-R Superstar che sembrò essere sul passo di riconfermarsi campione, ma il Charismatic Enigma adottò uno stratagemma del tutto particolare (incastrando il canadese tra i gradini della scala) e riuscì a conquistare la cintura dei pesi massimi.

Jeff Hardy festeggiò con il pubblico, ma poco dopo risuonò la musica di CM Punk che, in fretta e furia, decise di incassare il suo Money In The Bank. Nonostante l’eroica resistenza di Jeff, l’atleta di Chicago eseguì la sua seconda GTS e si prese nuovamente il titolo mondiale, dando così vita ad una delle faide più belle del 2009.

Il Charismatic Enigma tornò campione a Night Of Champions, ma perse nuovamente la cintura nello splendido TLC di Summerslam, prima di abbandonare per 8 anni la compagnia di Stamford.