CM Punk-Seth Rollins, faida in vista? Cosa raccontano i loro precedenti WWE


by   |  LETTURE 1901
CM Punk-Seth Rollins, faida in vista? Cosa raccontano i loro precedenti WWE

CM Punk, qualora facesse ritorno in WWE da wrestler, potrebbe vedersela sul ring con Seth Rollins: questo è ciò che i due sembrano stare costruendo settimana dopo settimana, con la stessa WWE che ci sta "marciando sopra" fin troppo, suggerendo in ogni modo possibile ai fan l'eventuale futuro scontro tra i due.

Ma dato che nel wrestling la linea narrativa è essenziale e in WWE sono bravissimi tanto a cancellare vicende lunghe anche mesi o anni come se mai fossero avvenute, così come a ripescare dal cilindro storie vecchie di anni (Kofi Kingston e Randy Orton ne sanno qualcosa), ecco da dove potrebbero ripartire i due fuoriclasse qualora incrociassero il loro cammino sul ring.

CM Punk e Seth Rollins hanno vicende personali diverse ma trascorsi professionali che possono tutto sommato permettere di metterli a paragone l'uno con l'altro: fisico abbastanza simile (188 cm per 99 kg Punk, 185 cm per 98 kg Rollins), sono entrambi arrivati in WWE dopo essersi fatti un nome nelle indies, facendo peraltro entrambi il tragitto dalla IWA alla ROH, e da quest'ultima alla WWE.

Anche per questo motivo non è improprio definire Rollins uno dei possibili eredi di Punk, come dimostrato anche in un segmento dell'ottobre 2012 in cui i due combatterono e poi posarono insieme, il più giovane da NXT Champion e il più esperto da WWE Champion:



Le loro strade a Stamford hanno quindi iniziato a incrociarsi il 18 novembre 2012, quando lo Straight Edge mantenne il titolo di WWE Champion grazie all'intervento dello Shield nelle Survivor Series di quell'anno, ai danni in particolare dei suoi rivali dell'epoca John Cena e Ryback:



Per settimane le strade di Punk e dello Shield di Rollins rimasero sostanzialmente parallele, con i tre Mastini della Giustizia che più o meno indirettamente aiutarono il campione con cui non sembravano però avere relazioni dirette.

Solo nel gennaio 2013 fu finalmente svelato che lo Shield era al soldo di Paul Heyman (legale rappresentante di CM Punk), scoperta che fece quindi separare le strade di Punk e Rollins per qualche tempo dopo la coda della Royal Rumble, in cui l'intervento a luci spente di Rollins e compagni regalò una temporanea vittoria al campione su The Rock, prima che il match fosse fatto ripartire con lo Straight Edge che in questo modo vide terminare il suo regno record da 434 giorni:



Turnato face a Money in the Bank 2013, il successivo 14 luglio, CM Punk fu tradito da Heyman e si avviò verso mesi di progressiva rinascita, che lo condussero nel corso dell'inverno ad affrontare lo Shield stavolta come nemico.

E se a TLC, il 15 dicembre, Punk è riuscito da solo a sconfiggere i tre rivali dello Shield, nella puntata di Raw del 30 dicembre i due si affrontarono in un match uno contro uno, dopo una sfida verbale al centro del ring una volta ancora uno contro tre:



Ecco un breve filmato di quella contesa:



Da allora non ci sono più state reali interazioni tra i due (Punk non combatte un match in WWE dal gennaio 2014), fino a questi giorni.

Da dove potrà ripartire la loro eventuale, futura rivalità? Non resta che tenere gli occhi aperti per scoprirlo...