Clamoroso: la WWE riorganizza il Network... e cancella la Royal Rumble 2015


by   |  LETTURE 2021
Clamoroso: la WWE riorganizza il Network... e cancella la Royal Rumble 2015

Il WWE Network ha cambiato faccia negli ultimi giorni, con la WWE che ha deciso di riorganizzarlo da cima a fondo con una nuova veste grafica, nuovi contenuti e soprattutto una nuova organizzazione degli eventi in esso presenti.

E, sarà la confusione per dover modificare tutto, sarà la fretta, sarà la disattenzione, ma un particolare evento in ppv del passato al momento non risulta più disponibile. Ma non si tratta di un evento a caso, tanto da far sorgere il sospetto che non si tratti di un errore bensì di una scelta ben precisa della WWE: Royal Rumble 2015.

Come sappiamo bene, quella notte a Philadelphia fu Roman Reigns ad aggiudicarsi la rissa a 30 uomini, eliminando per ultimi tre avversari tutt'altro che temibili come Rusev, Big Show e Kane. Il problema fu che questi ultimi due si erano alleati per buona parte della Rumble eliminando senza alcun problema né sussulto psicologico tutti gli altri favoriti di quell'anno (Bray Wyatt, Dolph Ziggler, Dean Ambrose).

Cosa ancora più grave: il più grande beniamino del pubblico, che era Daniel Bryan, tornò dopo una lunga assenza e diede vita a una prestazione brevissima e completamente anonima, prima di essere eliminato a metà Rumble da un Bray Wyatt con cui nemmeno era in faida.

Quella notte è universalmente considerata come la prima in cui il pubblico (che fino all'anno prima amava Roman Reigns) iniziò a non sopportare più il Big Dog, imposto pigramente dalla WWE come suo nuovo volto di copertina.

E questa misteriosa "sparizione" di quella Rumble (con cui anche noi su queste pagine fummo severissimi, definendola la peggiore della storia) sembra in qualche modo suggerire una sorta di "ammissione di colpa" da parte della WWE.

A meno che, ovviamente, non si tratti solo di un semplice errore a cui verrà prossimamente posto rimedio...


(Immagine tratta dal sito Ringside News, clicca per ingrandire):