CM Punk shock: "Ho ricevuto un'offerta dalla AEW un mese fa"


by   |  LETTURE 1732
CM Punk shock: "Ho ricevuto un'offerta dalla AEW un mese fa"

Il ritorno di CM Punk nel mondo del wrestling rimane ancora oggi uno dei desideri più impellenti di tutti i suoi fan che lo hanno visto abbandonare con rabbia la WWE nel 2014. Sono passati cinque anni e Phil Brooks ha più volte preso le distanze da questo mondo, dedicandosi alla scrittura di fumetti, al cinema e a intraprendere una carriera non particolarmente fortunata in UFC.

La nascita della AEW, però, unita alla sua amicizia con gli Young Bucks e Cody Rhodes potrebbe aver cambiato le carte in tavola. In occasione di una recente intervista ai microfoni di ESPN, l'ex wrestler di Chicago ha ammesso pubblicamente di aver ricevuto un'offerta da parte loro: "Un mese fa ho ricevuto un messaggio sul telefono da parte di Cody.

Molte volte mi trovo in difficoltà perchè non saprei davvero cosa rispondere dal momento che qualsiasi cosa possa scrivere viene poi interpretata in maniera diversa dai media. Si trattava di un'offerta economica ma ritengo che se qualcuno voglia fare affari con me, deve venire a parlarmi di persona.

Non penso che trattare con gli sms sia una mossa molto strategica. In ogni caso non avrei potuto partecipare al loro show a Las Vegas perchè ero impegnato in California per la CFFC". Dichiarazioni alquanto interessanti se consideriamo il fatto che pochi giorni fa CM Punk è stato annunciato per Starrcast III, convention a tema wrestling che si terrà proprio il giorno di All Out, ovvero il 31 agosto.

Punk ha più volte negato la sua presenza all'evento, convincendo i fan di non star trollando, e anche durante l'intervista a ESPN ha voluto ribadire il concetto: "So che i fan si stanno creando grandi aspettative, ma tutto questo hype è creato puramente da loro.

Il mio silenzio molte volte viene interpretato come una risposta positiva, ma lo ripeterò fino alla nausea che non avrò nulla a che fare con All Out e mi dispiace essere ogni volta così puntiglioso e negativo.

La AEW continua a fare video in cui parlano di me e lo capisco, sono una persona molto popolare, ma non rilascio interviste parlando di loro". Non ci resta dunque che attendere meno di un mese per capire se Punk avrà detto la verità o meno.

Di certo un suo debutto in AEW darebbe un boost clamoroso allo show televisivo che partirà il 2 ottobre su TNT, come annunciato attraverso un comunicato ufficile pochi giorni fa.