Jon Moxley chiede a una Indie (e ottiene) di lottare con un ex collega WWE


by   |  LETTURE 3612
Jon Moxley chiede a una Indie (e ottiene) di lottare con un ex collega WWE

Jon Moxley, il fu Dean Ambrose, si è definitivamente messo alle spalle i suoi anni in WWE, ma non le persone che ha conosciuto e con cui ha lavorato a Stamford. Incluse quelle che con la compagnia di Vince McMahon hanno avuto ben più di un problema.

Nonostante sia ora uno degli uomini di copertina della AEW, l'ex membro dello Shield non si sta facendo alcun problema a combattere per altre federazioni indipendenti. Una di queste è la Northeast Wrestling, che terrà un importante evento il prossimo 16 agosto al Mid Hudson Civic Center di Poughkeepsie, nello Stato di New York: Prison Break.

Qui combatterà anche Moxley, che affronterà Pentagon Jr in quello che è stato definito dalla stessa compagnia un "Dream Match":


Questa potrebbe peraltro essere la prima occasione per Jon di tornare a incontrare la moglie Renee Young anche a livello professionale oltre che familiare (la presenza della commentatrice di Raw è stata confermata sin da giugno):

Chi però prenderà parte all'evento dopo aver chiuso i rapporti con la WWE in maniera decisamente burrascosa sono Enzo Amore & Big Cass.

Entrambi non possono più chiamarsi così (questi nomi sono un marchio registrato WWE) e pertanto prenderanno parte all'evento come Nzo e Caz XL (sempre più strani i nuovi nomi scelti da Cass, specie per chi è di lingua italiana...

e ormai è lecito chiedersi se lo faccia apposta). Sta di fatto che la presenza nello show del fu Colin Cassady pare essere stata espressamente richiesta proprio da Jon Moxley: questo quantomeno è ciò che ha appreso una fonte autorevole come 'Sports Illustrated'