La AEW apre le porte a CM Punk: il suo commento



by   |  LETTURE 10300

La AEW apre le porte a CM Punk: il suo commento

CM Punk tornerà definitivamente al wrestling dopo le apparizioni in incognito degli ultimi tempi, magari legandosi in maniera più o meno definitiva alla neonata All Elite Wrestling? Una domanda ricorrente, che per forza di cose è tornata d'attualità in questo weekend, quello in cui a Las Vegas avrà luogo Double or Nothing, ppv di debutto dell'attesissima AEW.

E l'argomento è stato ampiamente trattato anche da Cody Rhodes e gli Young Bucks, che hanno preso parte all'incontro con i fan denominato Starrcast II (lo stesso a cui avrebbe dovuto partecipare anche Undertaker, prima del veto della WWE). E se Nick Jackson ha espresso tutto il suo pessimismo sull'argomento, non altrettanto ha fatto Cody. A specifica e diretta domanda di un fan ("CM Punk farà un'esperienza in AEW?"), Jackson ha infatti affermato senza giri di parole: "Voglio essere onesto, nelle viscere ho la sensazione che abbia davvero finito con il wrestling, quindi sfortunatamente non credo che succederà".

E Cody? Si è detto sostanzialmente d'accordo, ma da vero "COO della compagnia" alla Triple H... ha rilasciato dichiarazioni alla Triple H, affermando a chiare lettere cosa ritenga sia "il meglio per il business": "Dirò quello che direi a Punk, i fan di wrestling non rinunceranno mai all'idea di vedere CM Punk sul ring. Si tratta di un legame pazzesco, che è stato in grado di accrescere per la fanbase e per se stesso. Perciò per questo motivo posso dire che le nostre porte per CM Punk resteranno aperte in qualsiasi momento".

Porte aperte da Cody dunque, peccato che il fuoriclasse di Chicago non sembri intenzionato a varcarle. Un fan ha infatti sfruttato l'occasione per scrivergli su Twitter, affermando che se lo Straight Edge dovesse mancare a Double or Nothing avrà la sensazione di aver buttato via i suoi soldi. E CM Punk gli ha risposto personalmente, usando però le parole che i suoi tantissimi sostenitori non avrebbero voluto proprio sentire: "Oddio, il mio amico Wade Barrett aveva un detto per momenti come questo". Ossia, "ho una brutta notizia per voi...":