"CM Punk? Vedrete che il suo ritorno al wrestling ci sarà. AEW, perché no?"



by   |  LETTURE 4400

"CM Punk? Vedrete che il suo ritorno al wrestling ci sarà. AEW, perché no?"

"Il ritorno di CM Punk come wrestler ci sarà, vedrete. E a dirlo non sono io, ma la storia", musica e parole di X-Pac, ex lottatore della WWE e non solo che in queste ore ha deciso di commentare i fatti della scorsa settimana, quando lo Straight Edge di Chicago ha preso parte a un evento minore di wrestling, senza però rivelare la sua identità grazie a una maschera.

"Non tornerò mai a fare wrestling... Voglio dire, ha ripetuto queste parole di continuo, e ancora e ancora - ha dichiarato lo storico membro della DX sul suo 'X-Pac 1,2,360 podcast' -. E la storia dice che tutti quelli che hanno detto parole simili, a un certo punto sono tornati. Credetemi, succederà, vi garantisco che a un certo punto CM Punk sarà coinvolto in maniera importante in una federazione di wrestling, anche se non so dirvi quale".

"Quando succederà non voglio sentire nessuno dire 'te l'avevo detto', perché questa è la sua vita - ha comunque ammonito l'ex lottatore, il cui nome di battesimo è Sean Waltman -. Quando ha detto che non sarebbe mai tornato, lui ci credeva. Ma ci sono troppi precedenti di persone che avevano chiuso con la disciplina e a un certo punto ci hanno ripensato e sono tornati sui loro passi".

E se X-Pac deve fare un nome di una possibile compagnia attraverso cui CM Punk possa celebrare il suo ritorno, allora non ha dubbi: "Io lo vedo bene in AEW, sinceramente. Sì, perché potrebbe essere la sorpresona che stanno aspettando di annunciare non appena avranno un contratto televisivo importante".