CM Punk e il clamoroso ritorno in maschera: "In realtà lo fa già da anni"


by   |  LETTURE 4410
CM Punk e il clamoroso ritorno in maschera: "In realtà lo fa già da anni"

CM Punk ha fatto ritorno su un ring di wrestling dopo aver garantito per anni che questo non sarebbe successo: l'evento si è verificato a West Allis, in Wisconsin, in occasione di "The Last Knight", evento promosso dalla minuscola federazione MKE Wrestling davanti a un pubblico di 350 persone.

Il filmato del misterioso lottatore mascherato che ha fatto irruzione sul ring dando l'impressione di essere CM Punk ha fatto il giro del mondo e del web, ma anche se ormai non ci sono più dubbi sul fatto che si trattasse proprio dello Straight Edge di Chicago e non di un imitatore, nel frattempo qualcuno ha fatto presente che l'ex campione WWE non è certo la prima volta che appare in incognito su un ring di wrestling, l'unica differenza è che stavolta nulla ha fatto per non farsi riconoscere.

"In ogni caso, anche questo era CM Punk, e non sto scherzando", ha scritto su Twitter il noto giornalista Sean Ross Sapp, pubblicando alcune immagini risalenti al 4 dicembre 2015 e linkando un articolo di 'Fightful.com' in cui spiega nel dettaglio cosa avvenne quella sera:


In sintesi: in occasione di "Raw Power", evento curato da un'altra federazione indipendente (la Freelance Wrestling), Darin Corbin & Dick Justice affrontarono il giapponese Kikutaro, che fu assistito da un uomo incappucciato, che i telecronisti definirono "The Nameless Mentor" e che a quanto pare era proprio CM Punk.

Un CM Punk che non si sarebbe limitato a questo, dato che Robbie Fox di 'Barstool Sports' ha spiegato che l'ex WWE Champion si è presentato in segreto sui ring più disparati d'America addirittura per anni, avendo preso parte ad almeno 3-4 eventi con Colt Cabana che avrebbe addirittura immortalato questi eventi per poi renderli pubblici in occasione dell'uscita di 'Wrestling Road Diaries 3', progetto poi naufragato quando l'amicizia tra i due si è interrotta:


Quel che più conta, però, è che CM Punk ha tutt'altro che chiuso con il wrestling in questi cinque anni e mezzo in cui non l'abbiamo visto sul quadrato.

Altro che "non metterò mai più piede in un ring"...