Impact Wrestling ha finalmente trovato una nuova emittente televisiva


by   |  LETTURE 2547
Impact Wrestling ha finalmente trovato una nuova emittente televisiva

Lo status della ormai ex TNA era sulla bocca di tutti dopo il mancato rinnovo con Pop TV, che ha trasmesso le puntate di Impact dal 2016 ad oggi. Ebbene, nonostante le classiche voci dei detrattori, i dirigenti della Compagnia sono finalmente riusciti a trovare una nuova emittente televisiva che si impegnerà a mandare in onda il prodotto settimanale in America: Pursuit Channel.

L'accordo entrerà in vigore a partire da venerdì 11 gennaio, a pochi giorni di distanza dall'atteso Pay-Per-View Homecoming, che segnerà il ritorno del roster allo storico Asylum di Nashville, dove la federazione fondata da Jeff Jarrett iniziò a muovere i suoi primi passi nel lontano 2002.

Ed Nordholm, presidente di Impact Wrestling ha commentato in questo modo l'accordo raggiunto: "Pursuit Channel si è rivelata essere una scelta naturale per noi. Ha una base di audience appassionata che è fortemente correlata con il nostro pubblico principale, ed è una delle poche emittenti che sta espandendo la sua impronta, con un aumento del 15% nella distribuzione delle trasmissioni solo quest'anno.

Con IMPACT Wrestling che esce da un 2018 di enorme crescita del pubblico a livello globale e un grande supporto del pubblico, non vediamo l'ora di sfruttare le nostre rispettive risorse per portare ai fan più contenuti di wrestling che vogliono vedere: un'azione più dura e più tagliente".

Nonostante alcuni intralci lungo il cammino, Impact Wrestling ha regalato ai suoi fan momenti di grande spettacolo, tra cui un Sami Callihan sull'onda della ribalta, Bound For Glory che ha incoronato Johnny Impact nuovo campione mondiale e la partecipazione alla Jericho Cruise.

Da fan della disciplina, non possiamo far altro che augurarci che il 2019 possa essere un'altra annata all'insegna del grande wrestling.