Dietrofront su un addio TNA: Killer Kelly si prende solamente una pausa

Emergono nuove informazioni sulla wrestler portoghese che non sarebbe pronta a lasciare la TNA tanto presto

by Rachele Gagliardi
SHARE
Dietrofront su un addio TNA: Killer Kelly si prende solamente una pausa
© TNA YouTube/Fair Use

Nella giornata di ieri, vi abbiamo riferito che tre ex campioni della TNA avrebbero lasciato molto presto la federazione canadese, e mentre su Alex Shelley e Chris Sabin non ci sono dei dubbi, c’è da fare una piccola rettifica su Killer Kelly.

Infatti, secondo Mike Johnson del PWInsider, aveva riferito che anche Killer Kelly, approdata un paio d’anni fa riuscendo a vincere per due volte il titolo di coppia come parte delle MK Ultra insieme a Masha Slamovich, avrebbe lasciato la TNA:

La recente run di Killer Kelly con la TNA è terminata, PWInsider.com ha confermato. Kelly ha finito al PPV Sacrifice. Ha lavorato per la federazione negli ultimi anni, facendo una run con i Knockouts Tag Team Championship in coppia con Masha Slamovich.”

Qualche ora dopo la notizia di Mike Johnson però, a smentirla è arrivato Sean Ross Sapp di Fightful che su X ha scritto: Killer Kelly è ancora in TNA. Fightful Select ha parlato con varie fonti TNA che hanno detto che si prenderà una pausa, cosa che ha portato ad un fraintendimento sul fatto che “avesse finito” [la run in TNA]. È sotto contratto fino all’estate del 2025.”

Quando le fu offerto un accordo

Come raccontato nel 2022 a Steven Fall di SEScoops, intervista che trovate già sulle nostre pagine, la wrestler aveva raccontato dopo il suo ritorno ad IMPACT: "Beh, era esattamente quel giorno. Lo stesso giorno in cui ho lottato, mi è stato offerto un accordo. Quindi sono stata sotto contratto negli ultimi due anni", ha detto.

La wrestler aveva infatti lottato a novembre 2020 in un match valevole per l’IMPACT Knockouts Tag Team Title Tournament, facendo coppia con Renee Michelle, ma poi aveva fatto un passo indietro a ottobre 2021 per cercare di star meglio dopo quello che delicatamente aveva descritto come un momento di ansia e depressione.

“È quello che volevo. Ero affamata di wrestling. Ho potuto assaporarlo un po’ prima e mi ha solo fatto desiderare di averne sempre di più, anche per il fatto che ero tornata in Portogallo, non in grado di lottare, e non l’ho praticamente fatto dopo la mia ultima apparizione a IMPACT. Ho fatto solo un paio di match.”

SHARE