TNA, Licenziato il presidente Scott D’Amore, i wrestler non la prendono bene



by RACHELE GAGLIARDI

TNA, Licenziato il presidente Scott D’Amore, i wrestler non la prendono bene
© IMPACT YouTube/Fair Use

Come un fulmine a ciel sereno, dopo la rinascita della TNA in questo 2024, la federazione ha annunciato il licenziamento del suo Presidente Scott D’Amore, probabilmente la persona che più di tutti ha aiutato con la rinascita della federazione negli ultimi anni.

Nel comunicato ufficiale si legge quanto segue: "Anthem Sports & Entertainment Inc., società globale di media multi-piattaforma, ha annunciato oggi la nomina di Anthony Cicione come Presidente di TNA Wrestling. La mossa mira a integrare ulteriormente TNA Wrestling in Anthem Entertainment Group, di cui Cicione è il Presidente, sfruttando le risorse dell'intera Società per aggiungere più valore in settori quali produzione, distribuzione, marketing, audience, acquisizione clienti, flussi di entrate digitali, vendite pubblicitarie e sponsorizzazioni, operazioni tecnologiche digitali e altro ancora.

Cicione sostituisce Scott D'Amore, il cui contratto con Anthem è terminato. D'Amore fa parte della TNA dal 2003. Ha ricoperto molte posizioni chiave di leadership e ha giocato un ruolo fondamentale nella crescita della società che porta alla sua forte reputazione nel settore oggi, tra cui il ritorno di successo del marchio TNA Wrestling nel 2024. Anthem lo ringrazia per l'impegno che ha portato all'azienda, ai talenti e alle persone che lavorano fuori dal ring.

In aggiunta a questi compiti come Presidente di Entertainment, Cicione ora gestirà le operazioni di business quotidiane per TNA Wrestling. Egli porta più di 30 anni di esperienza di gestione a livello esecutivo per l'organizzazione. Cicione è stato con Anthem negli ultimi 16 anni, gestendo operazioni tecniche e più canali via cavo e digitali. Prima del suo tempo con Anthem, Cicione è stato un produttore di contenuti sportivi tra cui catapultare The Score al successo portando WWE al canale.”

Ma come l’hanno presa i talenti?

Secondo quanto riferito da PWInsider: La TNA ha tenuto un incontro su Zoom con i talenti per informarli dell’addio di Scott D'Amore questo pomeriggio e per presentare a tutti il nuovo presidente della TNA Anthony Cicone.

Un certo numero di talenti ha riferito a PWInsider.com che durante la riunione è stato dichiarato che D'Amore si era "dimesso" dalla società, e non è stato questo il caso e nemmeno quello che è stato dichiarato nella dichiarazione ufficiale della società. Ci viene detto da molti che questo non è andato giù a molti talenti, con un lottatore che ha affermato, ‘Questo non è stato il modo [giusto] di iniziare’ un rapporto con lo spogliatoio, soprattutto perché tanti talenti avevano un legame con D'Amore e che alla stragrande maggioranza piaceva D’Amore."