La TNA segue le orme della WWE: i PPV diventano Premium Live Events

Un nuovo rebranding all'orizzonte e sui social impazzano le ipotesi di una partnership

by Luca Carbonaro
SHARE
La TNA segue le orme della WWE: i PPV diventano Premium Live Events
© TNA Wrestling YouTube/ Fair Use

Il 2024 in casa IMPACT Wrestling si apre con uno storico, e a tratti inatteso, ritorno alle origini: quello della TNA (Total Nonstop Action). Il tutto partirà con Hard To Kill, evento in programma sabato 13 gennaio in diretta dal Palms Casino Resort di Las Vegas, Nevada.

Final Resolution è stato dunque l'ultimo evento sotto il marchio IMPACT e la TNA tornerà a tutti gli effetti in pianta stabile. Ma c'è anche un altro rebranding all'orizzonte: come annunciato con un video sui social, i PPV della TNA da ora in avanti si chiameranno Premium Live Events.

TNA Wrestling e WWE, partnership in arrivo?

Triple H ha promesso un grande annuncio per lo speciale del 2024 in diretta questo giovedì su Peacock e in molti stanno ipotizzando che possa trattarsi di una partnership con la TNA.

Il fatto che la nuova piattaforma TNA+ debutterà il 5 gennaio su Endeavor Streaming potrebbe non essere del tutto casuale così come le voci di un riavvicinamento di Trinity (ex Naomi) in WWE. Già in passato abbiamo visto una wrestler della TNA, nel 2020 fu Mickie James (all'epoca Knockouts Champion), prendere parte alla Royal Rumble in rappresentanza del brand.

E i fan hanno scovato altri indizi sui social: non solo l'utilizzo del nome Premium Live Events, ma anche il fatto che la WWE stia pubblicizzando questa prima settimana dell'anno come Knockout Week.

Non resta che attendere la giornata di domani per scoprire il grande annuncio di Triple H. Assieme a lui presenti CM Punk, Rhea Ripley, Ilja Dragunov, Bianca Belair e Montez Ford.

SHARE