Kazuchika Okada diventerà presto free agent: futuro in WWE o AEW?

Impazzano i rumor sul destino della grande stella della New Japan Pro Wrestling

by Luca Carbonaro
SHARE
Kazuchika Okada diventerà presto free agent: futuro in WWE o AEW?
© AEW YouTube/ Fair Use

Non c'è alcun dubbio sul fatto che Kazuchika Okada sia uno dei migliori wrestler al mondo. Le sue abilità atletiche e il suo grande carisma lo hanno reso nel corso degli anni un'icona della New Japan Pro Wrestling ma, a quanto pare, il suo futuro potrebbe vederlo all'infuori del Giappone.

L'indiscrezione arriva dalla nota rivista Sports Illustrated secondo cui il contratto di Okada con la New Japan scadrà alla fine di gennaio e ci sono forti probabilità che possa decidere di non rinnovarlo. La destinazione più coerente sarebbe la AEW, in cui ha già lottato e che potrebbe offrirgli un contratto alla Will Ospreay, ma non è da escludersi l'ipotesi WWE.

La compagnia di Stamford ha di recente siglato un nuovo contratto televisivo in Giappone e sembrerebbe che il rinnovato push per Shinsuke Nakamura sia stata una scelta con una finalità ben precisa: far comprendere a Okada di come la mentalità sui talenti giapponesi sia del tutto cambiata rispetto al passato.

Queste le parole dei giornalisti di Ringside News:

"Una persona che ci ha contattato dalla WWE ha rivelato un rinnovato interesse in Okada, dicendo che lui è la ragione per cui Nakamura sta ricevendo questo nuovo push, per dimostrare ad Okada che questo nuovo regime non tratterà i giapponesi come il classico stereotipo del ruolo infantile da bambino, come fatto finora".

Wrestle Kingdom 18, il rematch tra Okada e Danielson

Nel frattempo è già stata sancita una mega sfida per il 4 gennaio al Tokyo Dome: Okada e Bryan Danielson si affronteranno a Wrestle Kingdom in un vero e proprio rematch dello scontro avvenuto alcuni mesi fa a Forbidden Door.

In quell'occasione è stato Bryan a vincere, uscendo però moralmente sconfitto dall'incontro: è dovuto infatti rimanere fermo ai box a causa di un infortunio al braccio che lo ha costretto anche a saltare All In.

SHARE