Ring Of Honor: Samoa Joe è il ROH TV Champion più longevo nella storia

La macchina da sottomissioni samoana raggiunge un importante record per la sua carriera

by Rachele Gagliardi
SHARE
Ring Of Honor: Samoa Joe è il ROH TV Champion più longevo nella storia
© ROH YouTube/Fair Use

Secondo quanto riportato da Fightful che ha tenuto traccia del percorso di Samoa Joe in Ring Of Honor, soprattutto negli ultimi mesi, il “King Of Television” è diventato ufficialmente il ROH TV Champion più longevo di tutti i tempi, arrivando a detenere tale cintura per più di 567 giorni, superando così il precedente record detenuto da Jay Lethal con il suo regno tra il 2015 e il 2016 che si è fermato proorio a 567 giorni.

Il wrestler ha fatto il suo ritorno nella promotion capitanata da Tony Khan al pay-per-view Supercard Of Honor del 2022 e poco dopo è riuscito a sconfiggere nientemeno che Minoru Suzuki per aggiudicarsi il ROH Television Championship il 13 aprile 2022 durante un’episodio di AEW Dynamite. Durante il suo regno, Joe ha difeso la cintura contro wrestler come Mark Briscoe, Jay Lethal, Brian Cage, Christopher Daniels, Colt Cabana, Cheeseburger e Dalton Castle.

Congratulazioni a Samoa Joe e per non perdervi tutti i risulatti e le notizie sulla ROH, continuate a seguirci.

Samoa Joe riceve una nuova versione del ROH TV Championship

All'inizio della puntata del 22 giugno di Ring of Honor TV, con i risultati che trovate comodamente sul nostro sito, è stato mostrato un nuovo filmato girato il 17 giugno quando c’è stato l'episodio di debutto di AEW Collision, dove possiamo vedere Tony Khan e il consiglio di amministrazione ROH, Jerry Lynn e Stokely Hathaway, consegnare a Samoa Joe un nuovo Ring of Honor TV Championship.

La cintura è più simile al resto delle cinture che sono presenti nella Ring Of Honor di Tony Khan e a giudicare da come reagisce il campione, possiamo dire che sicuramente è stata una sorpresa ben gradita. Quantomeno, in ROH è riuscito a portarsi a casa un record con una cintura, mentre in WWE non ha neanche mai assaporato un titolo mondiale, che secondo Road Dogg non gli sarebbe stato dato perché la mentalità dietro al suo booking, sviluppato da Vince McMahon, non glielo avrebbe mai permesso.

Ring Of Honor Samoa Joe
SHARE