Nuova era per la XFL, l'annuncio di The Rock: "Prevista fusione con la USFL"

Si sta tentando il tutto per tutto pur di rimediare alle ingenti perdite milionarie

by Luca Carbonaro
SHARE
Nuova era per la XFL, l'annuncio di The Rock: "Prevista fusione con la USFL"
© YouTube XFL/ Fair Use

Non gli era bastato il fallimento epocale del 2001. Nel 2020 Vince McMahon ha deciso di riesumare la XFL, ma il progetto dedicato alle lega di football estremo è andato nuovamente in rovina, costringendo i vertici a dichiarare bancarotta.

In suo aiuto è arrivato Dwayne "The Rock" Johnson che, assieme a Dany Garcia e alla RedBird Capital, ha rilevato la XFL investendo 15 milioni di dollari. Purtroppo neanche le manovre di marketing hanno riportato l'effetto desiderato e si stima che negli ultimi anni la XFL abbia perso ben 60 milioni di dollari.

Per questo motivo si è deciso di optare per una decisione estrema: una fusione con la lega rivale, la USFL (United States Football League). "In base alle consuete approvazioni regolamentari, e se la fusione verrà approvata, la nuova federazione stabilirà le migliori operazioni della categoria basandosi sulle stagioni più recenti di entrambe le leghe.

Questa combinazione storica rafforzerà il mondo del football primaverile con capacità e risorse sostanziali per garantire la crescita futura e continuare a migliorare lo sviluppo dei giocatori, degli allenatori e dello staff che ne faranno parte" si legge nel comunicato stampa diramato sui social.

Il progetto dovrebbe iniziare nei primi mesi del 2024.

Il ritorno di The Rock in WWE

Nel frattempo Dwayne "The Rock" Johnson è tornato "a casa", infiammando il pubblico della WWE e di SmackDown in particolare.

Il video del suo ritorno ha totalizzato 100 milioni di visualizzazioni su tutti i canali social della WWE in un solo giorno. Chiara testimonianza di come l'affetto dei fan nei confronti di The Rock non sia destinato a svanire.

Si vocifera anche che possa avere un ruolo di spessore a Elimination Chamber, PLE in programma sabato 24 febbraio in diretta dall'Optus Stadium di Perth, in Australia. Lo stadio ha una capienza di oltre 60mila posti, rendendolo di fatto il terzo più grande di tutta l'Australia, e senza dubbio la WWE farà di tutto per rendere tale evento memorabile.

The Rock
SHARE