Impact on AXS TV Recap: Titles on fire

Titoli e match titolati in fiamme dopo i fatti di questa settimana per IMPACT on AXS TV!

by Aldo Fiadone
SHARE
Impact on AXS TV Recap: Titles on fire

A otto giorni circa dal primo speciale mensile del nuovo anno, No Surrender, ha inizio un nuovo episodio di IMPACT on AXS TV! CHRIS BEY vs KUSHIDA
Si comincia subito col botto e con botto si intende il Bullet Club contro i Time Machine, Chris Bey one on one con KUSHIDA.
Che dire se non uno spettacolo per gli occhi.

Nonostante si sta parlando di un semplice episodio settimanale, i due qui presenti non si sono risparmiati e hanno dato vita ad una sublime esposizione di tecnica e agilità, come vuole la più classica e storica fazione X-Division.
VINCITORE: KUSHIDA Mentre Santino Marella prova a mettere pace tra Dreamer e Ray, i due bisticciano tra loro con Bully che invita Tommy a lasciare la compagnia, mentre Santino ricorda loro di avere l'opportunità di confrontarsi durante l'edizione della Busted Open Radio di La Greca LIVE, i due accettano per poi litigare su chi dovrà parlare per primo e allora Santino sancisce una Beat the Clock challenge in cui chi vince avrà il primo diritto alla parola.

Che trash signori :D STEVE MACLIN vs RHINO
Un finale diverso dal solito o, per lo meno, diverso dai classici canoni di Maclin. Ad ogni modo va fatto un plauso a Rhino che, nonostante l'età e il tempo che passa, lui continua ad essere comunque un osso duro sul ring e non è per tutti.
VINCITORE: Steve Maclin Nel backstage Masha Slamovich lancia un messaggio a Mickie James avvertendola che quest'oggi spezzerà Alisha davanti ai suoi occhi così da mettere le cose in chiaro in vista del loro match per No Surrender.

JOHNNY SWINGER vs BARRY HOROWITZ
Zicky Dice trova l'avversario di Swinger per tentare di facilitare la sua agognante rincorsa al World Championship e così Johnny sfiderà Barry questa sera. La sfida viene però compromessa dall'arrivo di The Demon che distrae Swinger e porta il suo avversario alla vittoria.
VINCITORE: Barry Horowitz Moose viene intervistato da Gia Miller ben specificando che non farà la fine di Matt Cardona, ne tantomeno subirà le stesse mancanze di rispetto.

Poi “The Wrestling God” si avvia verso l'esterno del backstage, vede Joe Hendry allontanarsi da un auto e credendo di essere la sua autovettura, Moose le distrugge un vetro attraverso una mazza da baseball. Nello stesso istante giunge Santino Marella che obbliga Moose di smettere di prendersela con la sua auto, l'ex World Champion è incredulo mentre Santino è furibondo.

Accorre Hendry che fa irritare Moose e alla fine di tutto Marella prende una decisione. A No Surrendere Digital Media Championship match con stipulazione speciale, incontro senza squalifiche. Quindi cari amici, sappiate che vi basterà rompere il vetro dell'auto di un dirigente per ricevere una title shot con stipulazione a vostro favore :D EDDIE EDWARDS vs HEATH
Anche in questo caso i due hanno una buona serie di scambi e non si riducono al minimo indispensabile.

Eddie è certamente il veterano, l'anima reale di questa compagnia, ma il suo ruolo on screen è ben altro e nonostante una fase finale dominante, i mind games di PCO hanno la meglio portando Edwards alla distrazione che gli costa il match.

Heath va a No Surrender, mentre Eddie deve scappare da un PCO voglioso di vendetta dopo essere letteralmente tornato in superficie.
VINCITORE: Heath Deaner e la sua Design sembrano non fidarsi al 100% di CALLIHAN che deve ancora dimostrare qualcosa di importante alla fazione dopo il suo ingresso.

Per questo motivo l'ex World Champion e Deaner stesso faranno coppia la prossima settimana in un tag team match contro Frankie Kazarian e Yuya Uemura e sarà una nuova occasione per CALLIHAN di dimostrare la sua lealtà al gruppo.

James Mitchell ci introduce le prossime sfidanti ai titoli di coppia femminili, The Hex, con le due che avvertono le Death Dollz di prendersi ben presto le loro cinture, poi James ricorda loro che aver venduto l'anima a lui comporta diversi impegni, avrà molto da fare nei prossimi giorni e per questo non potrà affiancarle a No Surrender.

La cosa termina con lo stupore delle due che ribadiscono di non aver firmato o venduto nulla a nessuno. ALISHA vs MASHA SLAMOVICH
La russa distrugge letteralmente Alisha davanti agli occhi di Mickie James, proprio come da lei promesso.
Nel post match Masha continua a infierire sulla sua avversaria, allora Mickie tenta di fermarla, ma subisce la presa della Slamovich che si placa solo dopo essere stata bloccata dalla sicurezza.
VINCITRICE: Masha Slamovich Crazzy Steve avverte Trey Miguel in vista del loro match, mentre subito dopo c'è un divertente siparietto tra Dirty Dango e Santino Marella.

KENNY KING vs RICH SWANN
Il lottato di questa settimana di IMPACT è davvero positivo e questo main event si rivela essere tale grazie a due atleti che sul ring sanno il fatto loro. Kenny King ha più volte la possibilità di chiudere, ma la resistenza e forza interiore di Swann sno da sempre un elemento di punta per l'ex IMPACT World Champion.

Con un roll up l'ex campione riesce nell'impresa.
Nel post match Kenny tenta una rivalsa, ma nel tentativo di essere colpito da Swann, Rich prende in pieno Josh Alexander (giunto nel frattempo in salvo del suo futuro sfidante) rimanendo basito assieme al pubblico presente nel palazzetto.
King se la ride tornando nel backstage, mentre Swann sembra quasi chiedere scusa al campione. Il match tra i due di No Surrender inizia a scaldarsi.
VINCITORE: Rich Swann

SHARE