Impact on AXS TV Recap: We Believe

Dopo alcuni interessanti annunci e ritorni, Joe Hendry difende il Digital Media Championship contro Matt Cardona

by Aldo Fiadone
SHARE
Impact on AXS TV Recap: We Believe

Apriamo un nuovo episodio con il primo scatch della serata firmato Matt Cardona. L'ex campione Digital incappa per errore nello spogliatoio di Joe Hendry, per poi essere accompagnato dallo staff nel suo reale spogliatoio, ovvero uno sgabuzzino del palazzetto.

BRIAN MYERS vs DIRTY DANGO
Il primo match della serata vede invece Brian Myers superare Dirty Dango in un classico one on one di non troppe pretese. Così facendo Myers si qualifica per il Fatal 4 Way di No Surrender.
VINCITORE: Brian Myers Nel backstage Gisele Shaw bullizza diversi presenti in sala mensa, poi incappa Deonna Purrazzo che cerca una rivincita personale dopo le citazioni della "Quintessential Diva" ai danni di Chelsea Green.

Gisele va per colpirla con una torta, ma alla fine è lei a subire la beffa e prima che scatti un attacco vero e proprio tra le due, interviene il DOA Santino Marella, il quale sancisce uno scontro per la settimana prossima.
Gia Miller intervista un Trey Miguel decisamente scosso dopo i fatti di settimana scorsa.

L'intervista prosegue, salvo poi vedere le luci spegnersi e comparire sugli schermi il logo di Miguel sanguinante e la risata di Steve decisamente compiaciuta. THE GOOD HANDS vs MICKIE JAMES & TOMMY DREAMER
Si ok, ci sarà sicuramente di meglio da vedere e so anche, perché lo penso, che Tommy Dreamer basta.

Ad ogni modo, i protagonisti citati divertono e alla fine, per una contesa di secondo piano e senza chissà quali aspettative, può andare bene così.
Nel post match Bully Ray e Masha Slamovich giungono in attacco del team vincente con Masha che mette KO Mickie James tra le risate generali di Bully.
VINCITORI; Mickie James & Tommy Dreamer Nel backstage Johnny Swinger va ancora alla ricerca di una shot, ma dovrà vincere almeno un match in futuro, Marella non sa bene quale avversario contrapporre, ma Zicky Dice sembra aver trovato la soluzione adeguata e va poi via, cosa che lascia Swinger sul mini ring.

STEPH DE LANDER vs JORDYNNE GRACE
Steph effettua un promo di benvenuto nella compagnia rivelando di essere il peggior incubo per tutti nel backstage.
Steph prova a mettere in difficoltà Grace, ma non riesce come vorrebbe e di fatti si vede sopperire alla forza della due volte Knockouts World Champion.
VINCITRICE: Jordynne Grace Dopo un video promo di Rich Swann e un altergo backstage tra quest'ultimo e Kenny King, va in scena un altro segmento con Matt Cardona in cui la sua superbia e continuo lamentarsi dei privilegi di Joe Hendry al di sopra dei suoi, lo portano ad essere buttato fuori dallo spogliatoio.

KILLER KELLY & TAYLOR WILDE vs THE DEATH DOLLZ
La chimica tra Kelly e Wilde non sembra esserci, di fatti sembra apparire il tutto come una vendetta personale della Wilde su Kelly che da sola contro le campionesse può ben poco.

Ciò che davvero strizza l'occhio è l'arrivo sullo stage di James Mitchell che introduce le prossime avversarie delle campionesse, The Hex, le quali attaccano le componenti della stable e lanciano il loro avvertimento all'intera categoria.
VINCITRICI: The Death Dollz Scontro verbale nel backstage tra ABC, KUSHIDA e MCMG con i primi due che vogliono una shot ai titoli di coppia dopo le recenti vittorie.

I Guns non si tirano indietro, ma Ace & Bey si pavoneggiano fin troppo nei confronti di KUSHIDA che reclama una rivincita contro di loro. Così facendo viene sancito un 3 vs 3 proprio per No Surrender. MCMG & KUSHIDA vs Ace Austin, Chris Bey e KENTA.

SHERA vs PCO
Dopo aver visto nel backstage Eddie Edwards motivare l'indiano e invogliarlo a distruggere l'ex ROH World Champion, va in scena la contesa tra i due per decretare il prossimo ingresso al Fatal 4 Way di No Surrender.
Poco da raccontare se non lo stupore generale per il finale con tanto di volo di PCO utile a chiudere la contesa e quindi ad ottenere la qualificazione.
VINCITORE: PCO Matt Cardona intervistato da Gia Miller tra delusione e nervosismo, incrocia Brian Myers festeggiare la sua vittoria e battere le mani al suono della theme di Joe Hendry.

La furia di Matt sembra non abbia mai avuto eguali prima d'ora. Vengono ufficializzati alcuni match per No Surrender tra cui Gisele Shaw vs Deonna Purrazzo e altri per la prossima settimana con tanto di First time ever nella contesa tra Chris Bey vs KUSHIDA.
Steve Maclin vs Rhino e Eddie Edwards vs HEATH saranno invece le ultime due contese per decretare gli ultimi due ingressi al 4 Way.

Sempre nel backstage Kazarian cerca di convincere CALLIHAN a ritrovare se stesso, ma viene interrotto dal Design. Proprio allora Kaz non rinuncia a lanciare una sfida a Big Kon in vista di No Surrender e chissà se la stable accetterà.

IMPACT DIGITAL MEDIA CHAMPIONSHIP MATCH: JOE HENDRY (C) vs MATT CARDONA
Buona contesa tra i due con Cardona che va a segno con ben due Radio Silence senza mai trovare la vittoria finale. Al terzo tentativo subisce una Powerbomb del campione.

Myers arriva in soccorso del suo amico, ma lo colpisce erroneamente con il braccio teso che si rivela un assist per la finisher di Hendry e quindi la difesa titolata.
Nel post match si fa vedere anche Moose che sta per colpire Joe con la sua Spear, ma il campione si sposta per tempo e ancora una volta è Cardona ad incassare il colpo.
Così facendo lo scozzese se ne torna nel backstage facendo risuonare la sua ironica canzone nei confronti di un Matt incredulo, impazzito e arrabbiato per quanto successo.
VINCITORE E ANCORA DIGITAL MEDIA CHAMPION: Joe Hendry

Matt Cardona
SHARE