La ATTACK! Pro Wrestling annuncia il suo ritorno in scena



by   |  LETTURE 599

La ATTACK! Pro Wrestling annuncia il suo ritorno in scena

Il PRYZM di Cardiff sarà la struttura che ospiterà il ritorno in attività della ATTACK! Pro Wrestling. La federazione inglese nata nel 2011 e capace, nel suo piccolo, di lanciare nomi di un certo rilievo divenuti oggi elementi di grande fattura nel mondo del business come gli ex WWE Flash Morgan Webster e Mark Andrews, si prepara a stupire i suoi storici caldi fans.

Stando al comunicato ufficiale rilasciato sul Twitter della federazione britannica, la ATTACK! Tornerà in scena i prossimi 1 e 2 aprile con un poster che già di per se farà parlare i più nostalgici.

Vediamo qui sotto la locandina pubblicitaria dell'evento.

La ATTACK! Ha scelto di fermarsi circa tre anni fa quando, a causa dello scoppio della pandemia mondiale, ha soffermo il fermo e l'assenza del pubblico, per tale motivo la dirigenza non è riuscita a sostenere una serie di spese che, logicamente, fanno parte di questo tipo di realtà.

Eddie Dennis, pronto a fare il suo ritorno sui loro ring, è stato il primo campione assoluto della ATTACK, mentre l'ultimo detentore della storica cintura è stato niente e poco di meno che Cara Noir (recentemente tornato attivo in Progress Wrestling).

Un altra cintura facente parte della compagnia fu il titolo 24/7 che vide come ultimo detentore Nico Angelo, conosciuto ai più anche per il suo percorso effettuato in RevPro. La terza e ultima cintura utilizzata fu quella di coppia, una categoria capace di rendere noti i CCK poi grandi protagonisti in Progress, ma soprattutto una cintura conquistata per l'ultima volta dai The 0121 (Dan Moloney & Man Like DeReiss).

Ora servirà capire il modo in cui ricominceranno a fare del loro meglio per il wrestling europeo non più legato alla WWE dopo la recente conclusione dei rapporti tra la federazione di Stamford e le varie Progress, RevPro, Insane Championship Wrestling e wXw.

Parlando di wrestling indipendente, non dimenticate di supportare il wrestling italiano, in particolar modo per il weekend imminente grazie alla Rising Sun in scena il prossimo 28 gennaio a Pero (MI) e la Italian Championship Wrestling in collaborazione con la European Pro Wrestling per domenica 29 gennaio nel Palatorrino di Roma.

Se in Rising sotto i riflettori troviamo la lunga faida tra Team Rising e Team High Society, in IWA ci sarà la rivincita titolata tra l'ex WWE UK Amir Jordan (attuale detentore del massimo alloro IWA) e Flavio Augusto, il one on one tra Luke Jacobs e Karim Brigante, la difesa del titolo Norh London con l'ex IWA Champion Jordan Saeed vs Adriano vs Marcu Valentine, il possibile match di ritiro per Dave Blasco e tanto altro.

Ne parliamo in modo decisamente più approfondito all'interno dell'episodio 256 del Pro Wrestling Culture disponibile ogni settimana in LIVE su Open Wrestling TV e in differita nei classici formai podcast e in radio grazie a Radio Libera Tutti.