Hard To Kill Review: Hardcore Country



by   |  LETTURE 745

Hard To Kill Review: Hardcore Country

Ed eccoci, eccoci finalmente su Fite TV per la visione del primo PPV dell'anno per Impact Wrestling, Hard To Kill. Siamo nel Center Stage di Atlanta, SOLD OUT, con un pubblico caldo pronto per questa grande esperienza con la federazione canadese.

Dopo un pre-show divertente con KUSHIDA uscito trionfante dal Six Way e Trey Miguel ancora campione X-Division, partiamo a tutti gli effetti con il main show. FULL METAL MAYHEM MATCH VALIDO PER L'IMPACT WORLD CHAMPIONSHIP: JOSH ALEXANDER © vs BULLY RAY
Se avete bisogno di raccontare una storia all'interno di un match di wrestling, i due qui presenti sono i nomi giusti.

La stipulazione aiuta la fase lottata e innalza ancora una volta il campione in carica che difende lasciando una serie di elementi importanti e scene che rimarranno nella storia, come il suo volo dalla scala, la caduta sulle puntine, il segmento con Tommy Dreamer prima e sua moglie poi.

Onore a Bully Ray in attesa di capire quali altre sorprese ci riserverà in futuro. Intanto il regno dei record di Josh continua!
VINCITORE E ANCORA IMPACT WORLD CHAMPION: Josh Alexander VOTO: 8 Nel backstage una commossa Tara stimola la sua storica amica Mikie James che viene poi raggiunta da Raven per un ultimo saluto tra lei e l'uomo che l'ha lanciata nei primi anni di storia della TNA.

Una bella chiusura di un cerchio. 4-WAY ELIMINATION MATCH VALIDO PER I TITOLI DI COPPIA DI IMPACT: MCMG © vs HEATH & RHINO vs MAJOR PLAYERS vs BULLET CLUB
Myers e Cardon eliminano gli ex campioni, gesto fondamentale che porta il duo ex WWE a convincersi della vittoria, salvo poi trovarsi spiazzati per mano di un Bullet Club formidabile ed energetico quasi quanto in Giappone durante la World Tag League.

Ace Austin e Chris Bey figurano alla grande, ottima azione spalleggiata con i campioni in carica, i quali alla fine trionfano proprio contro il BC. I due giovani, distratti da un furioso Myers a causa della precedente eliminazione avranno sicuramente la loro rivincita, per ora l'oro della categoria resta ben saldo ai veterani Sabin e Shelley.
VINCITORI E ANCORA IMPACT WORLD TAG TEAM CHAMPIONS: MCMG VOTO: 7.25 Dopo aver visto Jordynne Grace decisamente pronta per il main event della serata, passiamo al prossimo incontro.

IMPACT DIGITAL MEDIA CHAMPIONSHIP MATCH: JOE HENDRY © vs MOOSE
Buona contesa di sano wrestling tra i due, sporcata ovviamente dalle gesta di Moose che deve fare uso di un calcio scorretto e seguente finisher per vincere la contesa.

Abbiamo quindi un nuovo campione, ma quando tutto sembra perduto, ecco arrivare il sostituto a Interim di Scott D'Amore, SANTINO MARELLA. L'ex WWE Intercontinental Champion, meglio noto come “The Milan Miracle” non apprezza i finali sporchi, motivo per il quale fa ripartire immediatamente il match.

Moose è ovviamente in vantaggio, ma il roll up di Hendry ridà fiato allo scozzese che poi connette con la sua mossa finale che gli da la conferma come Digital Media Champion.
VINCITORE E ANCORA DIGITAL MEDIA CHAMPION: Joe Hendry VOTO: 6.5 FALLS COUNT ANYWHERE IN ATLANTA: RICH SWANN vs STEVE MACLIN
Inizio nel backstage, prosecuzione sul ring, per poi concludere il tutto tra il pubblico.

Un match apprezzato, con l'Hall of Famer Raven unitosi al tavolo di commento.
Ahimè regna spesso la confusione come vuole la stipulazione. A vincere, giustamente, è Maclin che ora potrà seriamente avviareil processo di rincorsa al titolo mondiale per arrivare quindi al fatidico match contro Josh Alexander.
VINCITORE: Steve Maclin VOTO: 6.25 FATAL 4 WAY #1 CONTENDER'S MATCH: DEONNA PURRAZZO vs TAYLOR WILDE vs MASHA SLAMOVICH vs KILLER KELLY
Tutte le contendenti figurano benissimo con Killer Kelly spesso più impiegata nel minutaggio, la Wilde si difende bene, mentre il profilo più aggressivo è ovviamente quello di Masha, la quale a fine contesa schianta Deonna sulla sottomissione tra Kelly e Wilde, elemento che le permette di dare seguito al pin vincente e alla conseguente consacrazione come nuova prima sfidante al titolo Knockouts finora solo sfiorato a Bound For Glory e Turning Point.
VINCITRICE E NUOVA #1 CONTENDER AL KNOCKOUTS WORLD CHAMPIONSHIP: Masha Slamovich VOTO: 6.75 EDDIE EDWARDS vs JONATHAN GRESHAM
Precisiamo, la tecnica è una delle parti belle, forse la migliore per il lato atletico del professional wrestling e questi due contendenti, Gresham in primis, ne sono dei grandi esponenti.
Premessa, se volete godere a pieno di questa contesa, anche durante le sue fasi più “morte”, liberate la mente e guardate il tutto a cuor leggero per apprezzare un match di medio-alto livello.

Non il migliore dei due nella loro carriera, ma promosso ai fini dello spettacolo.
Edwards riesce a uscirne vincitore per poi ritrovarsi distrutto dal ritorno di PCO.
VINCITORE: Eddie Edwards VOTO: 6.5 Il duo di commento annuncia il prossimo appuntamento in PPV di Impact Wrestling per il 16 aprile con Rebellion a Toronto.

I biglietti dell'evento saranno in vendita a partire dal prossimo venerdì. TITLE vs CAREER: IMPACT KNOCKOUTS WORLD CHAMPION, JORDYNNE GRACE vs MICKIE JAMES
Questa è una review si, ma è anche l'occasione per esprimere i miei pensieri a caldo sugli eventi di Impact Wrestling, ebbene, questo è uno dei match per me più sentiti degli ultimi anni.

Sono un amante di Mickie James, meno di Gail Kim certo, ma apprezzo davvero tanto quanto fatto nella sua carriera in ogni dove. La “Hardcore Country” le prova di tutte per fronteggiare una campionessa solida, tosta, all'apparenza insuperabile e solo una lunga resistenza potrà effettivamente mettere in difficoltà Grace.
Ad un tratto ho praticamente rischiato un infarto a causa di un tap molto similare a quello effettivo per cedere durante una sottomissione, alla fine la James non cede, bensì contrattacca la manovra entrando nelle fasi finali del match.

Jordynne è seriamente convinta di vincere, James è all'angolo, corre per colpirla, ma finisce contro uno degli angoli del ring, cosa che concede quindi a Mickie di approfittarne e connettere con la Tornado DDT che le concede la vittoria e la fine definitiva del Last Rodeo.
Tra commozione, la mia in primis, quella del pubblico, della famiglia, di Tara e della stessa Mickie, si chiude la quarta edizione di HTK, nel modo da tanti sperato e piacevolmente ottenuto.
VINCITRICE E NUOVA IMPACT WRESTLING KNOCKOUTS WORLD CHAMPION: Mickie James VOTO: 7.5