Impact on AXS TV Recap: Embrace the Violence

Mickie James mette in palio la carriera contro Deonna Purrazzo, mentre per la VBD è la fine di un era.

by Aldo Fiadone
SHARE
Impact on AXS TV Recap: Embrace the Violence

Va in onda un nuovo episodio di Impact Wrestling che si apre subito con un primo di Bully Ray.
Il due volte Impact World Champion ci ricorda di quanto fatto nel suo passato all'interno della federazione. Il dominio nella categoria tag, l'aver letteralmente "fregato" Hulk Hogan, sua figlia Brooke, schiantato Dixie Carter su un tavolo, per poi arrivare dove è adesso, distruggere il campione per ricordare a tutti chi è.

Bully Ray, il futuro tre volte campione del mondo.
Il tempo di finire la frase e l'atleta di Hell's Kitchen viene attaccato alle spalle da Rich Swann e parte in via ufficiale il match tra i due.
BULLY RAY vs RICH SWANN
In realtà dal punto di vista di wrestling c'è poco da vedere, dato che la reale contesa dura meno del previsto a causa della squalifica fatta scattare dalle x leader degli Aces and Eights.
Bully tenta di fare a Swann quanto già fatto a Josh, ma viene fermato da Tommy Dreamer che ha un dibattito con il vecchio amico, Bully lo spinge ed ecco giungere infuriato Scott D'Amore.
Scott è fuori di se, vuole venire alle mani, scaraventa un arbitro per terra, ne spinge altri due, ma Tommy lo ferma e Ray lo provoca.

Scott da del "Piece of s***" a Bully, ma quest'ultimo gli ricorda che si, lo è, ma che è stato proprio Scott ad ingaggiarlo e invitarlo a tornare nella compagnia.
Tra uno Scott D'Amore infuriato, un Tommy Dreamer deluso, Bully se ne torna trionfante nel backstage.
VINCITORE PER SQUALIFICA: Rich Swann MOOSE vs BUPHINDER GUJAR
Non un grande ostacolo per l'ex Impact World Champion che riesce a sbarazzarsi del giovane avversario più tranquillamente del previsto.
Nel post match "Mr Impact Wrestling" prende il microfono e dice di non voler sentire più il nome di Bully Ray in vita sua, ma alla frase "don't sat his name again" ecco giungere Joe Hendry.
Moose gli chiede cosa si faccia li, lo scozzese risponde di essere stato chiamato in causa (la frase say his name presente nella sua theme), allora Moose si prende gioco di lui, ma Joe gli ricorda che tra i due ora il campione è proprio Joe Hendry.

Nasce un attacco e quindi una rossa tra i due atleti che si conclude ok favore di Hendry grazie anche all'aiuto di Buphinder.
VINCITORE: Moose Intervista backstage a Mike Bailey che si dice disinteressato da quale sia l'obiettivo di Kenny King, perché il suo di obiettivo a Impact Wrestling resta sempre e comunque lo stesso da quando è arrivato.

STEVE MACLIN vs FRANKIE KAZARIAN
Buona intesa tra i due sul ring e buona dose di reazioni da una parte e dall'altra, poi Kazarian connette improvvisamente con la sua Cutter che mette in difficoltà Maclin costretto a spostarsi fuori dal ring e mentre viene raggiunto dall'avversario, afferra una sedia con la quale colpisce Frankie facendo scattare la squalifica per poi chiudere dominante il post match.
VINCITORE PER SQUALIFICA: Frankie Kazarian Breve bisticcio backstage tra Savannah Evans e Tasha Steelz con l'ex Knockouts World Champion irritata dalla sconfitta di Over Drive e quindi arrabbiata con la sua partner.

Settimana prossima Evans affronterà Taya Valkyrie in un one on one e quella sarà l'occasione buona per dimostrare a Tasha di sbagliarsi e di cosa può essere capace. Siamo di nuovo in compagnia di Gia Miller questa cosa con ospite Eddie Edwards.

I due parlano della situazione PCO, ma Eddie interrompe subito il discorso perché dice di non voler più pensare al passato, Gia ribadisce quanto tutti hanno visto, ovvero la mano venir fuori dalla fossa in cui PCO era stato precedentemente sotterrato, ma Eddie ribadisce ancora una volta quanto detto poc'anzi, aggiungendo di volersi concentrare sul futuro perché è lui il futuro di Impact Wrestling.
Andando via Edwards incrocia Delirious, gli chiede cosa voglia da lui, ma tra i due vi è solo una cambio non propriamente amichevole di sguardi.

Ancora nel backstage vediamo i MCMG chiedere una Shot ai titoli di coppia a Heath & Rhino. I campioni accettano salvo poi vedere la leggenda ECW minacciare molto intensamente o futuri sfidanti che rimangono stupiti dal tutto, stesso discorso per Heath che se ne va dicendo di amare il suo compagno di coppia.

LAST RODEO MATCH: DEONNA PURRAZZO vs MICKIE JAMES
Non il miglior scontri tra le due dati i trascorsi tra BFG 2021 e HTK 2022, ma una battaglia che si fa rispettare e dove, ancora una volta, vi è in palio la carriera della leggendaria Mickie.
Purrazzo attacca costantemente mentre la James si difende alla grande e risponde ad ogni colpo fin quando si ritrova incastrata nell'arm breaking di Deonna, forse il momento più intenso e sofferente per lei, ma anche lì le corde la aiutano ad uscire dalla presa e poter reagire usufruendo di un roll up utile ad agguantare una vittoria sofferta, ma certamente meritata per il percorso.
VINCITRICE: Mickie James Nel post match arriva sullo stage Jordynne Grace che sfida quindi Mickie alla prossima contesa con in palio la sua carriera, ma in questo caso anche lei mettere in palio qualcosa.
Quindi, ad Hard To Kill, Impact Knockouts World Championship match: Jordynne Grace (C) vs Mickie James, se Jordynne difende, Mickie sarà costretta al ritiro.

Prima del termine della puntata va in onda un segmento dal rifugio (o quel che pare essere) della VBD. Eric Young parla di fallimenti in riferimento a ciò che è successo nella contesa persa con Sami Callihan.

Vuole quindi che Deaner trovi il coraggio di andare oltre e dimostrare ancora una volta di essere disposto a tutto per eliminare il problema.
I due lottano per conquistare la presa di un coltello, Deaner ce la fa ed Eric invita il suo discepolo a colpirlo senza paura per poi ricordargli che lui era il Designer, ma che Deaner è il Design.
Deaner colpisce quindi Young eliminando definitivamente il suo avversario e, si presume, divenendo il nuovo leader dei Violent By Design.

SHARE