Impact Wrestling Review: Thanksgiving Day



by   |  LETTURE 643

Impact Wrestling Review: Thanksgiving Day

Quella di questa settimana è una puntata diversa dal solito. Lo scorso weekend Impact Wrestling è andata in scena con il suo speciale mensile ovvero, Over Drive, evento in cui Trey Miguel ha sconfitto Black Taurus nella finale del torneo utile a decretare il nuovo X-Division Champion, Heth & Rhino hanno difeso i titoli di coppia sui Major Players grazie al fondamentale aiuto dei Moto City Machine Guns, Jordynne Grace è stata invece l'ultima Knockouts a restare in piedi di fronte alla rivincita con Masha Slamovich e infine, Josh Alexander ha nuovamente difeso con successo il suo Impact Wrestling World Championship in un ottima contesa contro il leggendario Frankie Kazarian.

Nel post match Bully Ray è giunto sul ring per annunciare giorno e sede dell'incasso della sua Call Your Shot conquistata a Bound For Glory, sarà ad Hard To Kill, prossimo big event della compagnia in scena il 13 gennaio prossimo ad Atlanca, Georgia.

Il giorno segunete Over Drive sono stati registrati dei tapings TV dai quali si presume la federazione canadese andrà in scena per le giornate del 1 e 8 dicembre, ovvero le ultime fermate dell'anno prima dei classici appuntamenti per il Best of come accade di consueto.

Ebbene, questa settimana è andato in onda un episodio per celebrare il Thanksgiving Day, una delle feste più sentite e rinomate nell'intera America che preannuncia l'arrivo del Natale a solo un mese effettivo di distanza.

Una festa particolare tanto sentita anche negli show di wrestling di tutte le federazioni nord americane e in particolare in quel di Impact in cui, nella sua storia, si sono svolti anche dei match dove il perdente dell'occasione avrebbe vestito i panni di uno dei pasti principali consumati nella festa, quelli del tacchino.

Da Rohit Raju, a Chris Adonis, a tanti altri nomi coinvolti nel tempo per puntate divertenti e decisamente fuori tema per quanto di rado possa capitare. Dalla settimana successiva avrà invece seguito la costruzione di Hard To Kill, un PPV capace di scrivere la storia della federazione (e non solo) nelle sue precedenti edizioni (nel 2020 Tessa Blanchard fu la prima donna a vincere un titolo mondiale major, nel 2021 Kenny Omega fu il primo wrestler AEW a fare il suo debutto lottato a Impact, nel 2022 andò in scena il primo main event femminile in un PPV di Impact con il Texas No DQ tra Mickie James e Deonna Purrazzo valido per il Knockouts World Championship) e chissà se anche questa volta sarà così. Seguite il nostro sito per scoprirlo!