Review Impact on AXS TV 27/10 - Knockouts Treasure

La nostra review di Impact Wrestling on AXS TV curata in prima persona da "The REAL Messiah" Aldo Fiadone.

by Aldo Fiadone
SHARE
Review Impact on AXS TV 27/10 - Knockouts Treasure

Inizia un nuovo episodio di Impact on AXS TV in cui ci saranno sviluppi in merito al titolo X-Division e non solo. Scopriamolo insieme! Si comincia con la notizia shock del momento quando Scott D'Amore comunica in modo furbo e decisamente inedito il licenziamento al Kingdom.

Divertente modo di proporre l'uscita dagli schermi di Taven, Bennett e Maria dati ormai i loro ingaggi in All Elite Wrestling. X-DIVISION TOURNAMENT ROUND 1: ALAN ANGELS vs TREY MIGUEL
Con Trey lo spettacolo è assicurato, se poi ci si unisce anche il talento di Angels fresco di ritorno nella compagnia, potete ben comprendere la qualità della contesa.

Non un poema della X-Division, ma sicuramente qualcosa di digeribile con cui poter aprire la parte lottata di un classico episodio settimanale.
VINCITORE: Trey Miguel Trey avanza nel torneo come Black Taurus intanto nel backstage i nuovi campioni di coppia promettono una sfida ai MCMG che incrociano poi i Major Players vogliosi di chiedere una shot a Scott D'Amore, i quattro discutono fortemente e Scott li interrompe sancendo un match interessante, Cardona vs Shelley one on one.

Sul ring giunge Tasha Steelz che da vita ad un massacro nei confronti di un atleta locale in un match che vince con facilità. TOMMY DREAMER vs CHRIS BEY
Bey cerca vendetta nei confronti del suo amico Ace Austin e ci riesce grazie alla vittoria contro Tommy Dreamer e nonostante l'interferenza di Moose abile nel far credere al membro del Bullet Club un coinvolgimento di Bully Ray.

E se del due volte campione del mondo non c'è da fidarsi, lo stesso concetto vale per lo stesso Moose. Vedremo come andrà a finire il tutto.
VINCITORE: Chris Bey MATT CARDONA vs ALEX SHELLEY
Non un match da PPV, ma di sicuro una contesa importante per Impact on AXS TV.

Cardona le prova di tutte grazie al suo partner Myers, ma Shelley è abile a respingere ogni tipo di attacco sporco anche grazie all'aiuto di Sabin sempre pronto a sposare le buone cause dei Motor City Machine Guns.
Alla fine però a trionfare sono proprio i colpi sporchi dell'ex campione NWA, cosa che fa lecitamente pensare ai Major Players futuri campioni di coppia e forse divenire coloro che verranno superati proprio dai Guns, ma questa è più una supposizione che un dato di fatto, per tale motivo servirà attendere i prossimi episodi dello show.
VINCITORE: Matt Cardona Nel backstage piacevole dialogo tra Josh Alexander e Rich Swann, il campione viene poi raggiunto da Gail Kim, ma verrà attaccato da Steve Maclin per poi essere tratto in salvo da Kazarian.

Josh è felice di aver ricevuto aiuto dal suo prossimo sfidante, per tale motivo gli chiede un alleanza futura e i due scelgono di affrontare assieme gli Aussie Open per settimana prossima. Ora mi chiedo... ma perché non prendersela direttamente con Maclin e basta? RAJ SINGH vs JOE HENDRY
Joe Hendry è probabilmente uno degli acquisti più azzeccati per la compagnia nel recente periodo e lo dimostra il modo in cui il pubblico continua di settimana in settimana a rispondere ad ogni suo “movimento”.

Il match di per se non ha molto da raccontare se non una facile vittoria dello scozzese che fa scoppiare il pubblico in un momento di divertimento generale.
VINCITORE: Joe Hendry Nel backstage Eric Young e Deaner sembrano parlare con qualcuno in merito al rimedio alle sconfitte e quindi indirettamente all'unirsi ai VBD e iniziare la loro lotta contro Sami Callihan.

Di chi si tratta? Gia Miller intervista Eddie Edwards chiedendo novità sugli Honor No More, il due volte Impact World Champion afferma che la stable non esiste più, che il gruppo aveva una missione contro una compagnia che per molto tempo non ha avuto onore nei loro confronti.

Eddie dice di aver combattuto mostri per tutta la vita e per una volta aveva bisogno lui di un mostro dalla sua fino a settimana scorsa, perché adesso il suo obiettivo è distruggere PCO. Settimana prossima Yuya Uemura vs PJ Black, Kenny King vs Mike Bailey, Eric Young vs Sami Callihan per la prima volta one on one, infine Aussie Open vs Frankie Kazarian e l'Impact World Champion, Josh Alexander.

Per NJPW on AXS andrà in scena il match di Declaration of Power tra Kazuchika Okada e JONAH. VXT & GISELE SHAW vs JORDYNNE GRACE, TAYLOR WILDE & MICKIE JAMES
Che dire, la categoria femminile e quella di coppia sono da anni il punto fermo della federazione e viene dimostrato nuovamente all'interno di questo episodio, in particolare all'interno di questo main event capace nel suo piccolo di donare l'attenzione necessaria in cui ben figura il team delle vincitrici.

Taylor Wilde è tornata in ottima forma, Mickie James continua la sua strada di redenzione, mentre Jordynne Grace beh... ormai su di lei non c'è più nulla da dire dopo le svariate dimostrazioni finora mostrate al pubblico e se stessa.

Colonna portante di una categoria e ben figurante (giustamente direi) all'interno del PWI 150, la classifica femminile della nota rivista in cui Grace si è piazzata al sesto posto.
VINCITRICI: Jordynne Grace, Taylor Wilde e Mickie James

SHARE