La Break Pro Wrestling celebra il suo primo campione, Karim Brigante

Con diversi post sui propri profili social, la Break Pro Wrestling ha continuato a parlare del suo primo show celebrando il suo primo massimo campione.

by Aldo Fiadone
SHARE
La Break Pro Wrestling celebra il suo primo campione, Karim Brigante

La Break Pro Wrestling è andata in scena lo scorso weekend con il suo evento di debutto grazie a Episode 1 New Noise tenutosi nel Largo Venue di Roma. Uno show di successo grazie alla presenza di duecento spettatori che hanno permesso alla struttura e lo spettacolo stesso di ben figurare sotto ogni punto di vista.

In attesa della messa in onda dello show, siamo comunque a conoscenza dei risultati grazie a larga parte del nostro staff cui vi ha preso parte, abbiamo inoltre recensito l'evento all'interno dell'episodio 234 del Pro Wrestling Culture reperibile in fondo all'articolo.

Parentesi a parte, il proprietario della federazione, Andrea Ballarin, ha quindi potuto alzare il braccio del vincitore del torneo valevole a decretare il primo Break Undisputed Champion. A vincere è stato un italiano capace finora di conquistare per più volte l'IWA Championship, il titolo massimo della Zmack, il titolo massimo della federazione di Harley Race, effettuato tryout con la WWE, presenziato nel PPV NWA 74 per essere stato in piccola parte un pezzo di storia della storica compagnia grazie alla conquista dell'NWA Missouri Heavyweight Championship, presenze molteplici nella più importante federazione d'Europa ovvero la wXw (e conseguente presenza nel WWE Network).

Stiamo parlando di “KB Violence” Karim Brigante. Venuto fuori dalla Rome Wrestling Academy, Karim ha potuto far accrescere il suo talento prima in EPW per poi svilupparsi proprio grazie Harley Race e la sua WLW.

Una volta acquisite le basi necessarie, ha continuato a fare faville in tutta Europa, per poi tornare negli States la scorsa estate togliendosi tante altre soddisfaizoni. La Break ha quindi voluto celebrare il suo primo campione donando ulteriore importanza non solo alla sua cintura, ma a colui che la detiene e che da anni lotta per confermare ciò che è, ovvero uno degli atleti migliori all'interno del panorama italiano e capace ancora di fare grandi cose sui ring di wrestling di tutto il pianeta.

In attesa del secondo episodio della Break, restate connessi con il nostro sito WorldWrestling.it.

SHARE