Due nuovi innesti per il roster di Impact!

Due interessanti innesti entrano a far parte di una stable nel roster di Impact Wrestling.

by Aldo Fiadone
SHARE
Due nuovi innesti per il roster di Impact!

Lo scorso weekend si può definire come uno dei più sorprendenti nel mondo del professional Wrestling non solo negli States, ma anche nel nostro paese grazie agli show targato Rising Sun Wrestling Promotion e Break Pro Wrestling.

Tornando per un attimo in America, oltre al più volte citato Halloween Havoc, è andata in scena anche Impact Wrestling con una nuova registrazione di tapings TV utile a creare la strada per Over Drive, il prossimo speciale mensile che andrà in onda su Impact Plus e Impact Ultimate Insiders.

Nelle registrazioni sono avvenute diverse vicissitudini utili a dare una svolta per alcune storie del main/upper card della federazione. Il primo riferimento è per Alan “Five” Angels che, dopo aver sfidato “Speedball” Mike Bailey la scorsa estate, ha preso parte ad un torneo utile a decretare il nuovo campione X-Division.

Una volta eliminato dal torneo per mano di Trey Miguel, ha attaccato Sami Callihan unendosi quindi alla Violent By Design. Stable capitanata dal due volte World Champion, Eric Young che, dopo il forzato addio di Joe Doering, ha iniziato a reclutare nuovi membri per la fazione.

Angels però non è il solo “Nuovo innesto” per il gruppo dato che anche un altro ex WWE si è inaspettatamente aggregato, stiamo parlando dell’ex campione di coppia di NXT con gli Ascension, Konnor, chiamato Big Kon.

La sua ultima comparsa con la compagnia di nel gennaio 2022 dove non andò oltre un paio di presenze utili per farsi conoscere al pubblico di Impact. Non sappiamo ancora se tali coinvolgimenti risultino essere una novità momentanea o permanente per la nota stable, certo è che i VBD si stanno preparando ad un importante rivoluzione capace di non far passare la stable in secondo piano e quindi di mantenere su di se tutte le attenzioni necessarie che ha fin dalla sua fondazione nel post Bound For Glory 2020. In attesa di ulteriori aggiornamenti, vi invitiamo a restate sintonizzati con il nostro sito World Wrestling.

SHARE