Preoccupazione per un ex WWE: Charlie Haas sparisce nel nulla

Dopo essere stato annunciato per un evento indipendente, l'ex WWE sparisce e di lui non si hanno notizie

by Roberto Trenta
SHARE
Preoccupazione per un ex WWE: Charlie Haas sparisce nel nulla

Nel periodo migliore di Smackdown per il nostro paese, ovvero ad inizio degli anni 2000, dove lo show blu della WWE veniva trasmesso in chiaro sulle reti della Mediaset, una delle coppie che aveva maggior successo sui ring dello show blu era quella denominata Team Angle, ovvero Charlie Haas, Shelton Benjamin e lo stesso Kurt Angle che faceva loro da mentore.

Dopo diverse importanti faide che hanno portato i tre a vincere anche diversi titoli sui ring della compagnia di Stamford, mano a mano tutti e tre i wrestler hanno visto le proprie strade separarsi, con Kurt Angle che è rimasto ad essere uno dei main eventer principali della WWE, fino al suo approdo in TNA e con i due ragazzi che hanno invece intrapreso strade diverse fino al loro rilascio.
Se Shelton Benjamin è poi tornato con i McMahon dopo alcuni anni, di Charlie Haas non c'è stata invece alcuna notizia in giro per diverso tempo, con il lottatore ex campione di coppia dei McMahon che era infatti sparito nel nulla da un giorno all'altro.

Preoccupazione per Charlie Haas

Nelle ultime ore, ci sarebbe parecchia preoccupazione per l'ex WWE, Charlie Haas, con l'atleta che era previsto come partecipante ad un evento della All-Star Wrestling Australia e invece a quanto pare non si è presentato nel luogo stabilito con la promotion.

Nelle scorse ore, la All-Star aveva infatti scritto sul suo account Facebook:

"Buon pomeriggio, prima di tutto la All-Star Wrestling Australia si scusa per le news in ritardo riguardo la situazione di Charlie Haas, il nostro team incluso quello dei social media ha dovuto fare un viaggio di 8 ore per degli eventi a Casino ed Evans Head oggi e non è stato in gradi di mettersi al computer se non adesso.

Nella giornata di ieri siamo rimasti amareggiati dallo scoprire che Charlie Haas non sarebbe apparso nei nostri eventi del 14, 15 e 16 Ottobre, visto che non era nemmeno arrivato nel luogo prestabilito, cercando di raggiungere in qualche modo Charlie tramite il nostro team ed il suo entourage, non siamo riusciti a metterci in contatto con lui e siamo genuinamente preoccupati per la salute o la situazione che ha coinvolto Charlie.

Abbiamo cercato di contattare la compagnia aerea, gli aeroporti e anche i membri dello staff di terra per oltre due ore, ma né noi né il suo staff sappiamo ancora nulla su cosa sia accaduto, ma l'unica cosa che abbiamo capito è che Charlie non era a bordo di quell'aereo e non ci è mai salito.

Ci scusiamo con i fan che erano venuti per vedere Charlie e non lo hanno visto, vi rimborseremo individualmente i biglietti dei meet & Great la prossima settimana". Poche ore dopo il primo aggiornamento, in una seconda nota, la compagnia asutraliana ha confermato di aver ricevuto delle notizie da un promoter del Texas, che lavora occasionalmente con lui, il quale ha assicurato loro che Charlie Haas sta bene, ma non si hanno comunque notizie sul perché Charlie abbia disertato le loro date.

SHARE