Ric Flair non chiude le porte ad un altro match

Ric Flair è tornato sul ring il 31 luglio scorso a Nashville

by Simone Brugnoli
SHARE
Ric Flair non chiude le porte ad un altro match

Ric Flair è tornato sul ring il 31 luglio scorso a Nashville. Quasi nessuno si aspettava che il ‘Nature Boy’ decidesse di rimettersi in gioco a 73 anni, specialmente dopo i problemi di salute che lo avevano afflitto negli ultimi tempi.

Il 16 volte campione del mondo ha unito le forze con suo genero Andrade El Idolo per sconfiggere Jay Lethal e Jeff Jarrett in un match ricco di colpi di scena. Di recente, Ricky ‘The Dragon’ Steamboat ha annunciato che farà il suo ritorno sul ring a distanza di 12 anni dall’ultima volta.

Il WWE Hall of Famer, ex collega e rivale storico di Flair, si esibirà alla Dorton Arena di Raleigh il prossimo 27 novembre. Appresa questa notizia, Ric ha ammesso che il ritorno di Steamboat gli ha fatto venire voglia di tornare in palestra.

Ospite nell’ultima edizione del podcast ‘To Be The Man’, Flair ha voluto fare chiarezza sul suo futuro.

Ric Flair non vuole mollare

“La mia passione per il wrestling non si spegnerà mai” – ha esordito Ric Flair.

“Vorrei non aver detto che quello del 31 luglio sarebbe stato il mio ultimo match. Mi sento in grandissima forma e ho commesso un errore idratandomi poco quella sera. Sono motivato e il mio corpo sta benissimo, ve lo assicuro.

Quando raggiungi la mia età, è giusto che tu faccia ciò che desideri” – ha aggiunto. Qualche giorno fa, Chavo Guerrero ha espresso la sua sincera opinione sul ‘Nature Boy’: “Le leggende come Ric Flair non si ritirano mai veramente dal wrestling.

Magari non mettono più piede sul ring, ma continuano a fare apparizioni e cameo che alimentano il loro legame con questo business. Io stesso non mi sono del tutto ritirato, mi diverto ancora a lottare ogni tot mesi. Non faccio più match degni di WrestleMania, so a che punto si trova la mia carriera, ma mi tengo in forma e coltivo la mia passione per il wrestling. Lo stesso vale per Ric e per tanti altri campioni che hanno fatto la storia di questo business”.

Ric Flair
SHARE